Attentato in chiesa copta/ Video, Egitto, nove morti: “terrorista voleva una mattanza”

Attentato in chiesa copta in Egitto, a Mar Mina di Helwan: nove i cristiani morti, il terrorista voleva fare una mattanza secondo le prime testimonianze

attentato_bomba_il_cairo_egitto_chiesa_donne_islam_guerra_lapresse_2017
Immagine di repertorio (LaPresse)

Attentato in chiesa copta in Egitto, nuova strage del terrorismo. Due attacchi organizzati al Cairo, che hanno provocato nove morti. Il primo, il più sanguinoso, è avvenuto alla chiesa di Mar Mina di Helwan, a sud del Cairo. Secondo quanto riporta il Ministero dell’Interno egiziano, il terrorista era un uomo armato a bordo di una bicicletta ed ha tentato di superare il perimetro di sicurezza intorno alla chiesa. Le forze di sicurezza presenti hanno impedito al terrorista di riuscire nel suo intento, concludendo l’arresto con successo. I colpi d’arma da fuoco esplosi hanno provocato in totale sette vittime: sei civili ed un poliziatto. Raouth Atta, una testimone della vicenda, ha rivelato ad AP: “Eravamo terrorizzati. Appena abbiamo sentito gli spari, abbiamo sbarrato le porte. Siamo rimasti chiusi all’interno per oltre mezz’ora. Quando siamo usciti, fuori dalla chiesa, c’era sangue ovunque”, riporta il Corriere della Sera.

ATTENTATO IN CHIESA COPTA IN EGITTO: IL VIDEO

L’attentato alla chiesa di Mar Mina di Helwan, a sud del Cairo, è stato seguito da un altro attacco, sempre nella stessa località. Un altro killer, che probabilmente faceva parte dello stesso comando, ha ucciso altri due cristiani copti. Gli inquirenti stanno cercando di capire se i due attentori facessero parte di uno stesso commando: ad essere colpito è stato un negozio di proprietà di copti ortodossi. Ennesimo episodio terroristico che ha coinvolto la minoranza cristiana in Egitto. Associated Press riporta che a partire dal dicembre del 2016 sono almeno 100 i morti e centinaia le persone ferite. Il più violento e sanguinoso degli attacchi è avvenuto la domenica delle Palme. La scorsa settimana, come sottolinea Repubblica, numerosi manifestanti hanno circondato una chiesa clandestina a Sud del Cairo urlando slogan anti-cristiani, chiedendo la demolizione dell’edificio in questione e distruggendo l’interno della chiesa. Situazione di tensione in Egitto, attesi nuovi aggiornamenti nelle prossime ore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori