TERREMOTO OGGI/ INGV ultime scosse: Brescia, sisma M 2.3 a Caino (ore 10:55, 30 dicembre 2017)

- Dario D'Angelo

Terremoto oggi, 30 dicembre 2017: un sisma di magnitudo 2.3 sulla scala Richter si è verificato in mattinata nella provincia di Brescia (dati INGV in tempo reale).

terremoto_09_pixabay
Terremoto oggi nelle Marche

Leggera apprensione in provincia di Brescia, dove questa mattina, alle ore 7:37, si è verificato un terremoto di magnitudo 2.3 sulla scala Richter a pochi km dal comune di Caino. Stando al report fornito dall’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), il sisma ha visto il suo epicentro nel punto di coordinate geografiche 45.62 di latitudine e 10.34 di longitudine, con ipocentro individuato ad una profondità nel sottosuolo di 27 km. L’elenco completo dei centri abitati situati nel raggio di 10 km dall’origine del movimento tellurico è il seguente: Caino (BS), Agnosine (BS), Vallio Terme (BS), Odolo (BS), Nave (BS), Serle (BS), Bione (BS), Preseglie (BS), Sabbio Chiese (BS), Lumezzane (BS), Gavardo (BS), Nuvolento (BS), Botticino (BS), Paitone (BS), Bovezzo (BS), Barghe (BS), Villanuova sul Clisi (BS), Casto (BS), Nuvolera (BS), Prevalle (BS) e Concesio (BS). 

ARQUATA DEL TRONTO, SCOSSA M 2.4

Prima del terremoto di magnitudo 2.3 verificatosi nel bresciano, la sala sismica di Roma dell’INGV (Isitituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), ha registrato una scossa di M 2.4 sulla scala Richter in provincia di Ascoli Piceno. L’epicentro del sisma, verificatosi alle ore 7:25 di oggi, sabato 30 gennaio 2017, è stato individuato a pochi km di distanza dal comune di Arquata del Tronto: precisamente nel punto di coordinate geografiche 42.82 di latitudine e 13.23 di longitudine, con ipocentro collocato ad una profondità nel sottosuolo di 15 km. L’elenco completo dei comuni collocati nel raggio di 20 km dall’origine del terremoto comprende: Arquata del Tronto (AP), Montegallo (AP), Castelsantangelo sul Nera (MC), Norcia (PG), Montemonaco (AP), Accumoli (RI), Ussita (MC), Acquasanta Terme (AP), Montefortino (FM), Visso (MC), Preci (PG) e Bolognola (MC).  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori