Meteo/ Previsioni di oggi 5 dicembre 2017: sole e tempo stabile, ma da venerdì torna la neve al nord

- Niccolò Magnani

Meteo, previsioni di oggi 5 dicembre 2017: sole e tempo stabile fino a giovedì, ma da venerdì l’arrivo della perturbazione n.2 di dicemebre porta piogge e possibili nevicate a bassa quota

Le previsioni meteo per la giornata di oggi, 5 dicembre 2017, vedono una sostanziale stabilità praticamente in tutto il Paese, con qualche nuvola e nebbia al nord est e in Emilia Romagna, e qualche debole pioggia probabile sull’alta Puglia. Per il resto, come conferma il bollettino meteo dell’Aeronautica Militare, sole e temperature in piena media stagionale su tutto il resto d’Italia. L’alta pressione sta mantenendo ormai da due giorni una buona situazione in termini di condizioni meteo, con le allerta neve e temporali delle scorse settimane che anche per la giornata di oggi, domani e giovedì dovrebbero rimanere ben al lontano dal nostro Paese. Sul fronte temperature, la media stagionale conferma le massime tra i 3 e i 10 gradi di giorno e le minime tra i -3 e 0 nelle ore diurne: mari localmente poco mossi e calmi su tutte le riviere di Tirreno e Adriatico.

DA VENERDÌ BRUSCO CALO TERMICO E POSSIBILI NEVICATE

La situazione però è destinata a cambiare nei prossimi giorni, a partire dalla giornata di venerdì: secondo le stime di Meteo.it l’alta pressione presente oggi sull’Italia svanirà venerdì con l’arrivo della seconda perturbazione di dicembre. Piogge, brusco calo termico e possibili nevicate anche a bassa quota per tutto il weekend dell’Immacolata. Stando al bollettino diffuso oggi – dunque con possibili cambiamenti e previsioni modificate dato che siamo a 3 giorni dagli eventi pronosticati – «venerdì riporterà la pioggia soprattutto al Nordest, in Liguria e nel versante tirrenico. Questa perturbazione sabato scivolerà verso il Sud, interessando ancora il Nordest, e sarà seguita da una nuova massa d’aria di origine artica che nel fine settimana darà luogo a un brusco calo termico. Ci aspettiamo dunque una nuova fase pienamente invernale con il rischio di nevicate anche a bassa quota».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori