ALLARME BOMBA A MILANO / Piazza Duomo e filobus 90, doppio pacco sospetto scatena il panico (oggi, 13 febbraio 2017)

- La Redazione

Allarme Bomba a Milano: Piazza Duomo e filobus 90, doppio pacco sospetto fatto brillare nel pomeriggio, panico da allarme terrorismo. Ultime notizie di oggi 13 febbraio 2017

polizia_scientifica_artificieriR439
Foto: LaPresse

Allarme bomba a Milano, duplice, in questo lunedì 13 febbraio 2017: il pomeriggio in centro a Milano è stato coinvolto da un generale allarme e psicosi da terrorismo per questo duplice episodio accaduto nel giro di pochi minuti, tra le 15 e le 16. Primo allarme bomba è avvenuto in piazza Duomo: i portici della Galleria Vittorio Emanuele sono stati transennati per un pacco sospetto lasciato tra la Galleria e via Agnello, alle spalle del Duomo. In un primo momento il panico si è diffuso in tutto il centro, ma dopo poco si è capito che si trattava di un falso allarme, visto che dopo l’intervento degli artificieri il pacco sospetto si è rivelato un semplice bagaglio dimenticato da qualche turista. il caso è stato domato nel giro di qualche ora, con le transenne tolte dopo le 16 quando l’emergenza terrorismo è terminata di fronte alla Cattedrale milanese. 

Non solo in piazza Duomo, anche sul filobus 90 sono intervenuti forti disagi per un pacco sospetto trovato pochi minuti dopo quello del Duomo (attorno alle 15.30) tra due sedili del mezzo Atm. Come riporta l’Ansa, «Uno zaino abbandonato, probabilmente abbandonato da un clochard, ha attirato l’attenzione di un passante che ha chiamato il 112, attivando i protocolli di sicurezza, con la zona delimitata dal nastro e gli specialisti in azione. Stessa scena alle 15.30 in viale Campania per una valigetta chiusa abbandonata tra due sedili. Evacuato il filobus, il bagaglio è stato fatto brillare con una microcarica. In entrambi i casi si è trattato di un falso allarme». Risultato uguale: pacco fatto brillare e situazione risolta con nulla di che, un falso allarme prima in Duomo e poi in Viale Campania che hanno fatto registrare l’ennesimo caso di psicosi a terrorismo nella città milanese. Per fortuna tutto si è risolto in breve tempo e senza alcuna conseguenza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori