BLOCCO TRAFFICO AUTO ROMA / Oggi, ultime notizie: i veicoli interessati dallo stop e dubbi sul superamento della soglia (17 febbraio 2017)

- La Redazione

Blocco traffico auto Roma, ultime notizie di oggi 17 febbraio 2017: stop e divieto circolazione disposta dal sindaco Raggi, tutte le norme, le info e gli orari anche per i riscaldamenti

traffico_autostrada_polizia
Treviso, ubriaco al volante: assolto - Foto La Presse

Anche il mese di febbraio impone una certa attenzione in merito all’emergenza inquinamento in città e per tale ragione a Roma si procede per la giornata di oggi al blocco traffico auto. Ad essere coinvolti, stando a quanto previsto dall’ordinanza firmata dal sindaco Virginia Raggi, sono i mezzi più inquinanti nella fascia oraria 7:30-20:30. Nella mattinata di oggi la notizia è stata data anche tramite il profilo Twitter di Roma Capitale: “Smog, oggi divieto circolazione privata all’interno della #fasciaverde per i veicoli più inquinanti”. Il sito ufficiale del Comune di Roma ha riportato le motivazioni che hanno spinto ad un nuovo blocco del traffico, rivelando il superamento della soglia relativa alle polveri sottili nella giornata dello scorso 15 febbraio secondo le centraline di Magna Grecia, Cinecittà e Tiburtina e che hanno portato a far prevedere il rischio smog nelle successive 24-48 ore. Nonostante l’ordinanza, non sono mancati i dubbi di chi, tramite il social dell’uccellino azzurro, si è domandato se fosse regolare il blocco auto dopo solo un giorno di sforamento. Ricordiamo che il nuovo stop per la giornata di oggi a Roma riguarderà i seguenti veicoli: ciclomotori e motoveicoli pre-Euro 1 ed Euro 1 a due-tre-quattro ruote con motore a 2 e 4 tempi; autoveicoli a benzina Euro 2.

Dopo l’ultima emergenza smog nella città di Roma, altro blocco traffico auto imposto dal Comune che prova così a far diminuire i livelli di Pm10 nell’aria della Capitale, tornati a livelli di allerta dopo un gennaio critico sul fronte inquinamento. Con l’ordinanza firmata ieri sera dal sindaco Virginia Raggi, il blocco traffico auto per i veicoli più inquinanti è stato ufficializzato per tutta la giornata, dalle 7.30 fino alle 20.30 senza deroghe di orari.Disposte limitazioni della circolazione per i veicoli inquinanti di vecchia generazione. Il divieto di circolazione privata sarà in vigore all’interno della Fascia Verde; ecco le categorie di veicoli interessati dal blocco auto «ciclomotori e motoveicoli ‘PRE-EURO 1’ ed ‘EURO 1’, a due, tre e quattro ruote, dotati di motore a 2 e 4 tempi; autoveicoli alimentati a benzina ‘PRE-EURO 1’, ‘EURO1, ed ‘EURO 2’; autoveicoli alimentati a gasolio ‘PRE-EURO 1’, ‘EURO1’ ed ‘EURO2», come recita l’ordinanza del Campidoglio.

Non solo blocco traffico auto a Roma, ma con l’ordinanza del sindaco Raggi viene estesa l’allerta per tutti i prodotti altamente inquinanti presenti nel territorio cittadino. Per questo motivo, il Campidoglio inoltre ricorda che gli impianti termici dovranno garantire una riduzione della temperatura, non oltrepassando i 18 gradi: nello specifico, ecco quanto recita il disposto del sindaco Raggi, «Con lo stesso provvedimento si limita il riscaldamento degli edifici a un massimo di 17-18 gradi, escluse scuole, ospedali, cliniche, case di cura e simili». Per quanto riguarda il blocco auto, come stabilito dalla delibera numero 76 dello scorso 28 ottobre 2016, al raggiungimento di cinque giorni di sforamenti si fermeranno gli euro 3 a benzina. E se la situazione non dovesse migliorare si passerà al blocco di tutti i diesel, esclusi gli euro 6.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori