FESTINI GAY CON I PRETI/ Napoli, nuovo caso Padova? Sospeso il parroco di S. Maria degli Angeli

- La Redazione

Una lettera anonima fatta pervenire in curia accusa il parroco della chiesa di Santa Maria degli Angeli di Napoli di aver preso parte a festini omosessuali, è stato sospeso

sacerdoti-giovani_R439
Immagine di repertorio

L’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, ha sospeso dalle sue funzioni il parroco della chiesa di Santa Maria degli Angeli a Pizzofalcone a seguito dei fatti di cui si sono occupati i mezzi di informazione, si legge in una nota ufficiale. La questione riguarda una segnalazione anonima in cui si parla di presunti festini gay a cui avrebbe partecipato il sacerdote. Cardinale e parroco si sono già incontrati lo scorso sabato, oggi è previsto un nuovo incontro. Il caso è stato intanto affidato al tribunale ecclesiastico che dovrà accertare i fatti denunciati. La denuncia anonima era arrivata a un vescovo ausiliare di Napoli che ne ha immediatamente informato la curia. Il parroco è stato immediatamente sospeso dal suo incarico finl al termine delle indagini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori