Yusaf Mack / Video, il boxer gay picchia il presunto autore di commenti omofobi (Oggi, 21 febbraio 2017)

- La Redazione

Yusaf Mack: il pugile gay americano ha accusato un uomo di molestie online e lo ha picchiato. Il video del pestaggio. Ultime notizie oggi, 21 febbraio 2017

polizia-americana-auto_R439
Immagini di repertorio

Botte tra Yusaf Mack e un uomo accusato dal pugile gay di molestarlo online. Il boxer americano, in base a quanto riportato da TMZ Sports, ha picchiato un uomo che avrebbe fatto commenti omofobi nei sui confronti. Yusaf Mack è un pugile dichiarato gay e lo scorso sabato ha attaccato a pugni e calci, a Philadelphia nel negozio di barbiere L A Clippers, un uomo: secondo il boxer l’uomo lo avrebbe molestato online per il suo orientamento sessuale. I testimoni hanno raccontato che Yusaf Mack ha attaccato l’uomo mentre era nel negozio di barbiere e gli stavano lavando la testa prima di tagliare barba e capelli. Yusaf Mack ha dichiarato di essere stanco delle molestie online e di aver deciso di affrontare il ragazzo faccia a faccia: ha inoltre dichiarato che il ragazzo ha avuto quello che si meritava. La vittima del pestaggio da parte del pugile al contrario non ha voluto commentare l’episodio. Dopo quanto accaduto l’uomo ha però pubblicato diverse dichiarazioni omofobiche sulla sua pagina Facebook e ha anche scritto che ci saranno delle ritorsioni nei confronti di Yusaf Mack: “Io e lui combatteremo di nuovo”. A questo Yusaf Mack ha risposto di non aver paura.

È un pugile professionista americano. Ha 31 anni: è nato il 20 gennaio 1980 a Philadelphia, in Pennsylvania, negli Stati Uniti. Il suo debutto sul ring è avvenuto il 17 novembre del 2000, quando Yusaf Mack ha battuto Willie Lee via TKO al secondo round. Il pugile Yusaf Mack ha conquistato titoli regionali dal USBA (Ora la IBF), NABA, UBA, e NABF. Mack ha battuto diversi ex campioni del mondo, tra cui Alejandro Berrio, Glen Johnson e Carl Froch. Per quanto riguarda la vita privata Yusaf Mack ha dieci figli. Nel 2015 ha dichiarato di essere gay dopo aver recitato in un film per adulti dello stesso sesso. Era apparso nel film Holiday Hump’n prodotto da Dawgpoundusa.com con il nome di Philly. Inizialmente Yusaf Mack ha sostenuto di essere stato drogato dai produttori e di non ricordare la realizzazione del film, poi ha rivelato a WTXF-TV di essere gay. Attualmente Yusaf Mack recita nei film per la società di produzione Reality Dudes sotto il nome d’arte di Philadelphia Mack.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori