TRUFFE ROMANTICHE / Cosa sono le “Romantic scam” e chi cercano i falsi principi azzurri del web (Chi l’ha visto?, oggi 22 febbraio 2017)

- La Redazione

Truffe romantiche, ultime news: sempre più numerose le Romantic scam sul web. Ecco cosa cosa, chi si nasconde dietro l’immagine del principe azzurro e come evitarle.

chilhavisto_facebook
Chi l'ha visto

Federica Sciarelli e la trasmissione Chi l’ha visto tornerà ad occuparsi anche oggi di truffe romantiche. Un tema scottante, sul quale dallo scorso gennaio il programma di Rai 3 ha posto l’accento, portando alla luce le testimonianze di donne cadute nella trappola di alcuni truffatori, spesso conosciuti sul web. Ad intervenire in studio, nelle passate settimane era stato il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, il quale aveva messo in guardia dai facili raggiri andati in scena sul web e celati dietro finti contatti romantici. “Denunciare sempre per colpire i responsabili e aiutare gli altri”, aveva detto in merito il ministro Orlando. E’ il sogno d’amore, spesso, al centro delle truffe che trovano linfa sul social network Facebook, dove sono in costante aumento le cosiddette “Romantic Scam”. Grazie alla trasmissione Chi l’ha visto, nelle ultime settimane sono numerose le segnalazioni di donne venute in contatto con falsi “principi azzurri” e vittime di veri e propri raggiri romantici. Gli adescatori, come sottolinea Newsgo.it, sono spesso uomini bisognosi più che di affetto di soldi, i quali fanno di tutto per conquistare la fiducia delle donne cadute nella loro trappola. Le vittime perfette sono donne sole, di età compresa tra i 30 ed i 50 anni, pronte a cedere alle lusinghe ed ai complimenti del presunto corteggiatore. Sarebbero proprio queste le esche lanciate dal truffatore, spesso a capo di una vera e propria organizzazione, il quale è capace di gestire in contemporanea diversi contatti in attesa che qualcuno abbocchi al suo amo. Nella maggior parte dei casi i protagonisti delle truffe romantiche sono uomini attraenti, con foto rubate su internet e che si fingono militari all’estero, vedovi o imprenditori tutti alla ricerca della propria anima gemella. In seguito alla mancanza di denaro, ad una fantomatica malattia sopraggiunta all’improvviso o ad altri problemi che impediscono di incontrarsi dal vivo, parte la richiesta di denaro a scapito delle malcapitate che spesso cedono alle dediche d’amore cascando in pieno nella trappola ed inviando loro cospicui bonifici. Sarà questo il momento in cui i finti corteggiatori spariscono nel nulla infrangendo il sogno d’amore ed andando via con il denaro delle sempre più numerose vittime. La trasmissione di Rai 3, oltre a denunciare ed a riportare le testimonianze di alcune malcapitate, invita i telespettatori a prestare cautela ai contatti sul web, fornendo alcuni consigli utili a smascherare possibili truffatori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori