SCIOPERO MEZZI ROMA E GENOVA / Oggi, 24 febbraio 2017: Cotral e Amt, spostamenti a rischio. Orari e info (ultime notizie)

- La Redazione

Sciopero mezzi oggi, 24 febbraio 2017: protesta del personale Amt di Genova e Cotral del Lazio, info e orari. Ultime notizie in aggiornamento in tempo reale

sciopero_mezzi_29062016
Sciopero oggi (LaPresse)

E’ un venerdì nero per gli spostamenti urbani a Genova ed extraurbani a Roma per lo sciopero mezzi indetto da alcuni sindacati. Si tratta di una protesta, per quanto riguarda il Lazio, di 24 ore. Secondo quanto riferito da RomaToday, lo sciopero del trasporto pubblico locale di Cotral resta confermato per le organizzazioni sindacali Sul Ct, Ugl e Cambia-Menti M410 mentre Fit Cgil e Faisa Cisal lo hanno revocato. Cotral, Cgil, Cisl, Uil e Faisa Cisal hanno infatti raggiunto un accordo “per incrementare la produttività aziendale nella direzione indicata dal contratto nazionale di categoria degli autoferrotranvieri”. Per i sindacati che hanno invece confermato lo sciopero la protesta è attuata con le seguenti modalità: dalle ore 00:01 alle ore 05:29, dalle ore 08:30 alle ore 16:59 e dalle ore 20:00 a fine servizio. Saranno garantite le fasce di garanzia ma il servizio di trasporto extraurbano potrà subire disagi ed eventuali soppressioni di corse.

Dopo lo sciopero aerei di ieri, oggi 24 febbraio 2017 è stato indetto uno sciopero dei mezzi a Genova e nel Lazio. Per quanto riguarda la Liguria la protesta coinvolge tutto il personale di AMT Spa e della Ferrovia Genova-Casella. Lo sciopero riguarderà Genova e sarà di 4 ore, dalle ore 11.45 alle ore 15.45. A proclamare l’agitazione sono stati i sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal, Ugl-Trasporti. Sciopero nel settore del trasporto pubblico non solo a Genova. Incroceranno le braccia oggi anche i lavoratori della società Cotral della regione Lazio. In questo caso la protesta del personale sarà di 24 ore. Sono varie le sigle sindacali che hanno indetto questo sciopero: SUL-CT, UGL AUTOFERROTRANVIERI, CAMBIA-MENTI M410. Dunque dopo la giornata di ieri in cui il settore del trasporto aereo ha subito disagi per lo sciopero di varie compagnie tra cui Alitalia, si prevedono oggi possibili difficoltà negli spostamenti dei pendolari che utilizzano il trasporto pubblico locale nelle regioni coinvolte dalle proteste dei lavoratori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori