ELISABETTA STERNI/ Video hot come Tiziana Cantone su Facebook e Whatsapp: il web si schiera… (oggi, 25 febbraio 2017)

- La Redazione

Elisabetta Sterni, video privato della ragazza diffuso in rete: “Non sarò la nuova Tiziana Cantone”. E denuncia non solo l’ex ragazzo, ma anche chi ha diffuso… (oggi, 25 febbraio 2017)

office-625893_640
Un computer

Sui social si continua a parlare di Elisabetta Sterni, la 30enne di Brescia che ha denunciato la presenza di un video hot diventato virale che la vede protagonista. Sulla sua pagina Instagram sono decine i messaggi di sostegno per la ragazza che ha dichiarato di non voler finire come Tiziana Cantone.”Hai forza e coraggio.Non fermarti e fai in modo che cattiveria e stupidità non abbiano la meglio.Un abbraccio sincero.”, scrive un’utente. D’altra parte c’è chi mette in guardi la Sterni da una sovraesposizione sui social:”Ciao Elisabetta per quanto riguarda il video le persone guardano ma se ne fregano di quello che vedono e chi vedono…ormai con tutto quello che gira non fanno più neanche caso tranquilla…in quel video non c’è niente da giudicare in malo modo….quello che invece giudicano sono più le fotografie e i video che metti qui o su altri social…sono decisamente più pericolosi questi ultimi di un videetto hard di pochi secondi dove non ti si vede neanche in faccia..”. 

Al messaggio di Elisabetta Sterni, di ringraziamento per tutti coloro che le sono vicini in questo momento, gli utenti di Facebook hanno risposto con incoraggiamenti ad andare avanti. C’è infatti chi scrive sul social network: “Hai dimostrato di essere più matura ed intelligente di tante altre persone…”. E ancora: “Grazie per la tua testimonianza di coraggio, perché grazie a te molte altre ragazze nella stessa spiacevole possano trarne forza! Grande eli!”. Ed Elisabetta Sterni risponde ancora: ” Aggiungo che non ho fatto questo video per dare spiegazioni a nessuno…ho semplicemente pensato cosa avrei potuto trarre di buono da una cosa spiacevole che mi ha coinvolto… In questo caso dare un messaggio a tutti, parlando di un argomento molto delicato…se ho fatto riflettere anche una sola persona, ne è valsa la pena!!!” (clicca qui per leggere tutto il post).

Elisabetta Sterni ha scoperto un suo video hot su Facebook e WhatsApp e ha deciso di reagire per non fare la fine di Tiziana Cantone, la giovane che si è suicidata dopo lo scandalo. Elisabetta, che lavora come ragazza immagine, si è già rivolta alle autorità nella speranza che la persona che ha messo in giro il video, il suo ex fidanzato, venga punito. Nel frattempo invita a riflettere quanti in queste ore stanno condividendo il video: «Devono vergognarsi visto che come ben sapete un po’ di tempo fa c’è stata una ragazza che è apparsa su tutti i telegiornali, che per un video molto banale si è tolta la vita» ha dichiarato a Il Mattino di Padova. Elisabetta Sterni, dunque, non attacca solo chi ha diffuso il video che lei aveva inviato privatamente, ma anche tutti coloro che lo hanno fatto diventare così pubblico condividendolo. La ragazza, però, non si sente ferita: «Vorrei proprio sapere chi non ha mai scattato una foto o girato un breve video per il proprio partner o con il proprio partner. Queste cose le fanno tutti, il problema è che un momento di intimità è stato reso pubblico e la gente è sempre brava a puntare il dito. Pensavate di avermi ferita? No».

Bagno di popolarità inatteso nelle ultime ore per Elisabetta Sterni, la ragazza di Brescia finita al centro delle cronache dopo aver denunciato la presenza di un suo video hot sul web e aver dichiarato di non voler fare la fine di Tiziana Cantone, la ragazza suicidatasi in seguito ad un episodio del tutto simile. Dopo aver confidato in un’intervista a La Repubblica le sue sensazioni sulla vicenda che la vede protagonista, la Sterni poche ore fa ha utilizzato il proprio profilo Instagram per ringraziare tutte quelle persone che in queste ore le stanno manifestando solidarietà e vicinanza in un momento certamente delicato. Queste le parole di Elisabetta Sterni a commento di un video in cui si vedono i festeggiamenti di quello che sembrerebbe essere un evento di Carnevale:”E voi mi fate tornare il sorriso. Vi voglio bene”. Clicca qui per il video pubblicato da Elisabetta Sterni su Instagram!

Ha scelto di difendersi Elisabetta Sterni e non di suicidarsi come Tiziana Cantone. Come si legge nell’intervista rilasciata a La Repubblica, la ragazza spiega che “ora tutti commentano scandalizzati, ma l’idea di mandare una foto o un video di quel tipo al proprio partner può venire a chiunque”. E aggiunge: “Non è una cosa che faccio sempre ma non è nulla di illegale”. Elisabetta Sterni ammette di “essersi spaventata tantissimo” quando ha scoperto che nelle ultime settimane stava girando in Rete il video hot girato la scorsa estate. Però non ci sta a subire le accuse e i commenti della gente che punta il dito contro il suo comportamento. Infatti risponde così alla domanda sul legame tra i rapporti interpersonali e la voglia di utilizzare i mezzi di comunicazione odierni: “non potrei vivere senza il mio telefonino, ma se non si fa niente di male, perché dovrebbe essere un problema?” (clicca qui per leggere tutto).

Un altro caso di violazione della privacy, un altro caso di quello che oggi è un fenomeno definito come “Slut Shaming”: è quello che è successo a Elisabetta Sterni, una ragazza di trent’anni che vive a Brescia e che ha visto un suo video intimo essere diffuso in rete, su whatsapp, sui siti pornografici. A riferirlo alla ragazza, il suo datore di lavoro (Elisabetta lavora come ragazza immagine in una discoteca), che una sera l’ha presa in disparte e le ha detto del video. La prima reazione di Elisabetta è stata di incredulità, poi è comparso lo sgomento e si è fatta una domanda: come mi comporto? La prima reazione è stata quella di cancellarsi da tutti i social network, ma poi ci ha ripensato: non era lei che si doveva vergognare, ma chi ha diffuso il video. “Non sarà la nuova Tiziana Cantone“, ha detto al quotidiano La Repubblica: e da lì, pioggia di denunce. Non solo sull’ex fidanzato che avrebbe diffuso il video, ma anche su chiunque abbia condiviso e contribuito a diffonderlo.

, lungi dal nascondersi, ha deciso di dare un segnale forte a tutte quelle persone che, come lei, sono state vittime di questo tipo di violenza. A diffondere il video, secondo quanto riportato dalla ragazza, sarebbe stato il suo ex ragazzo, un giovane di 29 anni residente a Treviso, con il quale sarebbe stata insieme qualche mese. “Prima di sapere che era fidanzato da due anni”, dice Elisabetta a Repubblica. “Non è nulla di illegale. Ora tutti commentano scandalizzati, ma l’idea di mandare una foto o un video di quel tipo al proprio partner può venire a chiunque”, precisa la ragazza. Elisabetta Sterni ha ricevuto una solidarietà enorme: messaggi privati, pubblici, mail di sostegno, dopo che ha pubblicato un video su facebook dove denunciava quanto le stava accadendo. “Grazie delle belle parole e soprattutto grazie d’aver compreso il messaggio che volevo trasmettere”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori