NOIPA, PAGAMENTO STIPENDI / Dipendenti Pubblici, i tempi dell’accredito dei bonifici (oggi, 25 febbraio 2017)

- La Redazione

NoiPA, pagamento stipendi nella Pubblica Amministrazione: dipendenti pubblici, ultime notizie e aggiornamenti di oggi 25 febbraio 2017. Come scaricare il cedolino online? News live di oggi

Lavoro_Ufficio_ComputerR439
Contratti Statali (Foto: LaPresse)

Per quanto riguarda l’accredito dei bonifici del pagamento degli stipendi dei dipendenti pubblici  sul NoiPA, sul portale si specificano quali sono i tempi dell’accredito dei bonifici. Questo mese la data di esigibilità per i pagamenti degli stipendi che avvengono tramite il canale Banca d’Italia è stata lo scorso 23 febbraio 2017. Il NoiPA ricorda che gli istituti di credito hanno potuto effettuare gli accreditamenti sui singoli conti correnti dalle 00.00 fino alle 24.00 del medesimo giorno. Nel caso in cui si siano verificati eventuali ritardi di accreditamento dei bonifici, questi saranno da attribuire esclusivamente a problematiche interbancarie. Se si verificassero dei ritardi superiori ai tempi previsti dalla normativa, il NoiPA invita i dipendenti pubblici a contattare i propri istituti di credito.

Prosegue ancora il pagamento degli stipendi nella Pubblica Amministrazione, con il portale NoiPA sotto pressione in questi giorni per la consueta procedura di download del cedolino di questo mese e per le varie pratiche per poter ottenere il pagamento spettato dalla Pubblica Amministrazione. L’attesa per (quasi) tutti i dipendenti pubblici è finita: lo attendevano dal 15 febbraio scorso, ma il cedolino è scaricabile online solo da lunedì 20. Da una settimana dunque sul documento messo a disposizione sul portale NoiPA è visibile la busta paga con lo stipendio di questo mese. Per poter visionare il cedolino stipendiale bisogna selezionare la voce “Documenti disponibili” e cliccare su “Cedolino” per visualizzarne i dettagli. Ma come va letto? La prima pagina contiene le informazioni riepilogative, mentre nella seconda c’è il dettaglio delle informazioni contenute nella pagina precedente e nell’ultima le eventuali note. Come si riscuote, invece, lo stipendio? Il dipendente pubblico registrato a NoiPA deve segnalare il metodo di pagamento preferito tra contanti, conto corrente bancario o carta conto e circuito postale. Se l’indicazione non è presente, il sistema imposta la riscossione in contanti presso la Tesoreria Provinciale.

Il sistema di pagamento stipendi Noipa fa registrare dall’inizio del nuovo anno nuove adesioni ai servizi. A partire da gennaio 2017, si legge sul portale, quattro enti entrano a far parte del mondo Noipa. Si tratta di Ente Stazione Zoologica Anton Dohrn, Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti Della Laga, Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro – ANPAL, Ispettorato Nazionale Del Lavoro. Si incrementa così l’insieme delle amministrazioni che si rivolgono ai servizi stipendiali e di gestione del personale erogati dal ministero dell’Economia e delle Finanze. Il Noipa è un sistema che si occupa della gestione dei dati dei dipendenti della Pubblica Amministrazione e del loro trattamento economico quindi del pagamento degli stipendi. Il portale Noipa è suddiviso in due aree: una privata, accessibile ai soli dipendenti della Pubblica Amministrazione amministrati del Ministero dell’Economia e delle Finanze, e una pubblica accessibile a tutti coloro che sono in possesso di un pc e di una connessione a internet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori