PAOLO MASSOBRIO/ E’ il personaggio dell’anno, supera Benedetta Parodi e Joe Bastianich

- La Redazione

Paolo Massobrio personaggio dell’anno, vince il sondaggio di italiaatavola, con 11.471 preferenze: supera di gran lunga la concittadina Benedetta Parodi e Joe Bastianich

massobrio_feste
Paolo Massobrio

Vince il sondaggio di italiaatavola, con 11.471 preferenze E’ Paolo Massobrio, giornalista, fondatore del Club Papillon e autore de IlGolosario. il personaggio dell’anno 2017. Lo ha decretato il sondaggio promosso da Italiaatavola dove hanno votato migliaia di persone. Paolo Massobrio, nella categoria opinion’s leader, ha raccolto quasi 12.000 preferenze, superando di gran lunga la concittadina Benedetta Parodi (entrambi originari di Alessandria) che si è posizionata seconda. Dietro ancora personaggi come Joe Bastianich, Fede e Tinto e altri volti noti del mondo della televisione e della carta stampata. Paolo Massobrio, da 32 anni nel giornalismo enogastronomico, è conosciuto per il best seller IlGolosario, la guida alle mille cose buone d’Italia, ma anche per il GattiMassobrio, la guida ai ristoranti d’Italia scritta con Marco Gatti e un’ottantina di collaboratori. E’ anche direttore della collana di libri di Cairo editore che porta il nome de “I Libri del Golosario”. Collabora ai quotidiani La Stampa, Avvenire e Italia Oggi e anima il portale del gusto IlGolosario.it che ogni mattina redige La Notizia e Il Vino del giorno una rassegna stampa commentata, presentata alle 9,30 in video sulla pagina Golosaria di Facebook. Golosaria è poi il nome della rassegna di cultura e gusto che si svolge da 11 anni a Milano, nel Monferrato e prossimamente a Padova. “Questo riconoscimento è stata una sorpresa – dice Paolo Massobrio dal suo quartier generale di Alessandria – che è stata accompagnata da una serie di commenti partecipati di tanta gente. E’ la dimostrazione di quanto il nostro lavoro sia fatto in mezzo alla gente, giorno per giorno, con contatti continui fra i migliori produttori di cose buone d’Italia e i consumatori attenti.” Nella classifica dei cuochi, pasticceri, ha vinto invece Ernst Knam, mentre nel campo del vino si è affermato il presidente dell’Associazione Italiana Sommelier Antonello Maietta. Per la categoria barman incontrastato è stato il successo di Danni Del Monaco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori