Incidente stradale/ Acerra, scontro frontale: donna muore davanti alla figlia (Ultime notizie oggi, 7 febbraio 2017)

- La Redazione

Incidente stradale Monza: un’auto travolge un ciclista, grave un uomo di 74 anni. Ultime notizie oggi, 7 febbraio 2017 in aggiornamento in tempo reale

ospedale_ambulanza_prontosoccorsoR439
Immagine di repertorio (LaPresse)

Ancora un incidente stradale mortale si è verificato oggi sulle nostre strade. In uno scontro frontale una donna è morta dotto gli occhi della figlia. L’incidente stradale, secondo quanto riportato da NapoliToday, è avvenuto ad Acerra, in provincia di Napoli. Nello schianto la conducente è morta sul colpo, mentre la figlia minorenne è stata trasportata alla clinica “Villa dei fiori”. Mamma e figlia erano in auto quando, per cause che sono ancora da accertare, è avvenuto l’impatto, frontale. La donna, di 50 anni, è morta sul colpo, la figlia invece si è salvata. Sul luogo dell’incidente stradale sono arrivati per primi i vigili del fuoco del distaccamento di Afragola. Il personale del 118 che è arrivato sul posto subito dopo ha constatato il decesso della conducente. La ragazza è stata portata in ospedale. Sul corpo della madre sarà disposta l’autopsia e i carabinieri sono al lavoro, dopo aver effettuati i rilievi del caso, per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente stradale.

Un altro incidente stradale mortale è avvenuto la notte scorsa a Sarmeola di Rubano, in provincia di Padova. Una giovane di 27 anni è morta dopo essersi schiantata con la sua auto contro un muro. Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Ansa, la giovane si chiamava Chiara Bonetto ed era originaria di Mestrino, sempre in provincia di Padova. La ragazza era a bordo di un’auto che è finita prima contro una ringhiera e poi contro un muro: stava rientrando dopo aver compiuto un sorpasso. Non sono ancora note le cause di questo incidente stradale e sono in corso gli accertamenti da parte della polizia stradale. Sul luogo dell’incidente è intervenuto il personale del 118 ma la 27enne era ormai morta. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l’auto e provveduto ad estrarre il corpo della giovane.

Un incidente stradale mortale è avvenuto oggi, 7 febbraio 2017, sulla “Cilentana” all’altezza dello svincolo per Vallo della Lucania. Ad avere la peggio da uno scontro con un furgone di Ferrovie dello Stato è stata una donna di 43 anni alla guida della sua macchina, residente a Futani. A riportare la notizia è l’Ansa, secondo cui anche i due operai a boro del tir avrebbero riportato alcune ferite in seguito allo scontro frontale con la macchina della donna deceduta. Sul posto sono intervenuti prontamente un’ambulanza del 118 e gli agenti della Polizia Stradale, attualmente impegnati nel tentativo di ricostruire la dinamica dell’incidente per vedere di individuare eventuali responsabilità. Come riportato da ondanews.it, la vittima dell’incidente stradale sarebbe Angela Merola: la donna, che gestiva un bar a Vallo della Lucania, lascia il marito e 3 figli. 

Un grave incidente stradale è avvenuto ieri sera a Monza, in via Monte Santo. Un ciclista è stato investito da un’auto: si tratta di un uomo di 74 anni che dopo essere stato travolto è in gravi condizioni. Secondo quanto riportato da MonzaToday, l’incidente stradale si è verificato all’intersezione con via Zara, a pochi passi dall’ufficio postale. Il ciclista è stato investito da una Audi A1 poco prima delle 21.30. Sul posto dell’incidente stradale sono intervenuti i medici del 118 insieme con gli agenti della polizia locale di Monza Il 74enne che stava andando in bicicletta è rimasto gravemente ferito in seguito allo schianto: è stato trasportato in codice rosso con un grave trauma addominale all’ospedale San Raffaele di Milano. I medici del 118 lo hanno intubato e sedato. La polizia è al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica di questo incidente stradale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori