Gianfranco Plenizio è morto / Aveva 76 anni: è stato il compositore di colonne sonore per Fellini a Monicelli (oggi, 8 febbraio 2017)

- La Redazione

Gianfranco Plenizio è morto, aveva 76 anni: il compositore e direttore d’orchestra è stato autore di colonne sonore per Fellini a Monicelli (oggi, 8 febbraio 2017) 

gianfranco_plenizio_youtube
Gianfranco Plenizio (Foto da Youtube)

E’ morto Gianfranco Plenizio: il compositore e direttore d’orchestra aveva 76 anni. Come ricorda il critico cinematografico Marco Giusti per Dagospia Gianfranco Plenizio era uno dei nomi più illustri tra i nostri autori di musiche per lo schermo: aveva lavorato per Mario Monicelli, Renato Castellani, Pietro Germi, Dario Argento, Dino Risi, Luigi Comencini, Ettore Scola, e soprattutto per Federico Fellini, per il quale ha composto le musiche di E la nave va e diretto quelle di La città delle donne. Gianfranco Plenizio era nato in provincia di Udine il 10 gennaio 1941 ed è scomparso oggi a Roma. Ha iniziato la sua carriera come pianista e poi si è dedicato alla direzione d’orchestra. Per Gianfranco Plenizio il debutto è avvenuto a 25 anni con il Barbiere di Siviglia di Rossini. Poi ha diretto le orchestre più prestigiose del mondo, da Santa Cecilia alla London Symphony. Plenizio, ricorda ancora Marco Giusti, dalla fine degli anni ’60 ha collaborato a circa 60 film, da Alfredo Alfredo con Pietro Germi ai Trinità di Enzo Barboni, Il mondo nuovo di Ettore Scola a Nel nome del padre e Marcia trionfale di Marco Bellocchio, da Amici miei di Pietro Germi a La Tosca di Luigi Magni, Avanti! di Billy Wilder, Il richiamo della foresta di Ken Annakin fino ai più recenti Hotel Rwanda, Prendimi l’anima di Roberto Faenza e Cuore sacro di Ferzan Ozpetek.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori