SEVERINO ANTINORI VS MARCO TRAVAGLIO / E’ un Torquemada: dovrebbe andare in galera! (Oggi, 9 febbraio 2017)

- La Redazione

Severino Antinori vs Marco Travaglio, ultime news: intervista-show al noto ginecologo alla trasmissione La Zanzara. Il professore contro tutti, dai magistrati a Feltri.

severino-antinori
Severino Antinori

, il noto ginecologo al centro della vicenda giudiziaria con l’accusa di aver espiantato ovuli ad una giovane ragazza spagnola contro la sua volontà, torna a far parlare di sé e lo fa in una sua recente intervista rilasciata alla trasmissione radiofonica La Zanzara. A riportare le ultime notizie su Antionori è il sito Dagospia, il quale rivela le ultime dichiarazioni del medico, nei giorni scorsi condannato a 3 anni e mezzo per estorsione. Severino Antionori ha dichiarato di trovarsi attualmente presso la clinica Mater Dei per una broncopolmonite causata dallo stress dovuto, a sua detta, agli attacchi continui dei magistrati. “Hanno cercato di ammazzarmi, ho avuto ripetute crisi cardiache, ma non ci sono riusciti”, ha asserito il medico. I suoi attacchi sono stati ancora indirizzati ai magistrati: “In questo Paese c’è un’associazione a delinquere dei magistrati, di alcuni magistrati”.

, intervenuto alla trasmissione radio La Zanzara ha commentato oggi anche la recente condanna a tre anni e mezzo per estorsione. Per il noto ginecologo, si è trattato di una vera e propria “mostruosità giuridica”. Il medico ha ripercorso l’intera vicenda secondo la quale una coppia che si era rivolta a lui per la procreazione assistita, avrebbe subito estorsione di denaro dal professore. Diversa la versione di Antinori, per il quale solo dopo sei mesi, al momento del pagamento, la donna rivela di aver avuto un aborto: “Hanno detto che era colpa mia. Ma che te l’ho fatto venire io l’aborto? Estorsione, e che è estorsione questa?”, ha commentato il medico. A sua detta, tutto sarebbe stato studiato a tavolino per “punirlo”. “Lo hanno fatto con Berlusconi e con tanti altri. Fanno i Torquemada come Travaglio”, ha aggiunto. Antinori ha rivelato di aver incontrato Marco Travaglio in un noto ristorante romano. “E’ un codardo e un giustizialista”, ha sentenziato, rivelando uno scontro verbale avvenuto tra i due. “Gli ho mandato tutto un fascicolo e non hai scritto niente. Ma io sono Severino Antinori e anche Le Monde ha parlato di me”, ha contestato al giornalista.

Ha poi rivelato di aver chiesto allo Stato 22 milioni di danni. A finire nel mirino de ginecologo è stato anche Vittorio Feltri, direttore di Libero. “Pure Feltri è un codardo e un ingrato”, ha asserito il professore ricordando un episodio durante il quale aveva aiutato un amico di Feltri in passato, senza però mai spendere nei suoi confronti una parola in sua difesa. “E’ il Travaglio di destra”. Infine, attacco anche alla collega, Alessandra Kustermann, primaria della Mangiagalli di Milano e che ha testimoniato contro di lui al processo sulla sottrazione di ovuli: “E’ una nota lesbica. E’ diventata direttore di una clinica di Milano, ma non sa fare niente”, ha tuonato il polemico Antinori nell’ambito della medesima intervista che si è trasformata, come da tradizione, in un vero e proprio show destinato a fare molto discutere, soprattutto coloro che sono stati lungamente chiamati in causa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori