ANGELA ORTU / Sassari, trovato il corpo della donna scomparsa (Pomeriggio 5, oggi 1 marzo 2017)

- La Redazione

Angela Ortu, ultime news: trovato il corpo senza vita della donna scomparsa dalla provincia di Sassari in stato confusionale lo scorso sabato. Ignote le cause della morte.

carabinieri_terrorismo_attentati_isis_1
Immagini di repertorio (LaPresse)

Drammatiche novità in merito ad Angela Ortu, la donna 46enne scomparsa lo scorso sabato a Li Punti, in provincia di Sassari, in Sardegna. Come rivela il quotidiano La Nuova Sardegna, il corpo senza vita di Angela è stato rinvenuto nel primo pomeriggio di oggi dagli uomini dei vigili del fuoco in un terreno poco distante dal centro abitato. Al momento sarebbero ignote le cause della morte della 46enne, che lascia due figlie. Non siamo ancora in grado di rivelare, dunque, se dietro la sua misteriosa scomparsa terminata nel modo più tragico, ci possa essere un terribile incidente, un decesso naturale o, nelle peggiori delle ipotesi, un misterioso delitto. A tal proposito non è stata ancora resa nota la presunta presenza di segni sul cadavere riconducibili ad una eventuale morte violenta. Intanto sul posto del ritrovamento del cadavere di Angela Ortu sono giunti immediatamente gli uomini della squadra mobile, la Scientifica, i soccorritori del 118 e il medico legale Salvatore Lorenzoni. La donna era scomparsa in stato confusionale intorno alle 18:30 del 25 febbraio scorso e il suo allontanamento aveva destato la preoccupazione dei familiari che avevano lanciato vari appelli su Facebook portando all’avvio delle ricerche, conclusesi nelle passate ore in modo terribile. Il caso di Angela Ortu sarà affrontato anche dalla trasmissione Pomeriggio 5, con gli ultimi aggiornamenti in tempo reale. In collegamento dalla Sardegna, l’inviata della trasmissione condotta da Barbara d’Urso ci aggiornerà con le ultime novità, ripercorrendo quanto avvenuto nei momenti precedenti, poco prima del ritrovamento del corpo senza vita di Angela Ortu.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori