Previsioni meteo/ Finalmente la Primavera, ma quei nuvoloni? (oggi, 13 marzo 2017)

- La Redazione

Allerta meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 13 marzo 2017. Ecco dove vedremo il cielo coperto nella giornata, ma di media ci sarà il sole e quindi la Primavera che si affaccia.

nuvole
Foto La Presse

La Primavera è ormai arrivata, ma nella giornata di oggi, lunedì 13 marzo 2017, ci saranno anche delle condizioni legate al cielo coperto. Questo infatti sarà presente su tutta la catena delle Alpi partendo dal Piemonte e passando per Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige. A sorpresa il cielo coperto sarà presente anche al sud soprattutto sulle isole. Il cielo scuro lo vedremo soprattutto sul versante occidentale della Sicilia e sulla parte meridionale della Sardegna. Nonostante questo non dovrebbero esserci dei problemi legati alle precipitazioni che non sono previste in nessuna regione del nostro paese. Le temperature minime le vedremo nella mattina dove a Campobasso e Potenza il termometro non si muoverà dagli zero gradi centigradi. Attenzione all’escursione termica perchè in entrambe le province nel pomeriggio vedremo ben otto gradi e quindi un cambiamento non da poco. Nonostante questo la giornata dovrebbe essere gradevole un po’ ovunque.

Il calendario dice che oggi è il 13 marzo 2017 e che mancano otto giorni alla Primavera ufficialmente, ma ormai ci siamo e l’inverno si può considerare veramente alle spalle. Le previsioni del tempo ci parlano ancora di cielo sereno su gran parte del nostro paese e temperature miti con picchi anche importanti nel pomeriggio. Partiamo dalla mattina dove sicuramente vedremo cielo sereno dall’altezza dell’Emilia Romagna fino a Calabria e Puglia. Le temperature saranno importanti con le massime che saranno attorno ai sedici gradi di Roma e Catania, oltre ai quindici di Bolzano, Firenze, Palermo e Napoli nel pomeriggio. Nella mattina invece risaltano i dieci gradi di Genova e i dodici di Palermo e Catania. Dovrebbe essere una settimana in crescendo con le temperature che via via andranno salendo in tutto il nostro paese. L’unico riguardo è da fare nei confronti del vento che a volte potrebbe tirare anche abbastanza forte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori