DISABILE SI DÀ FUOCO / Modugno, anziano trovato semicarbonizzato: scomparso da ieri (22 marzo 2017)

- La Redazione

Disabile si dà fuoco, ultime news: un uomo di 70 anni si sarebbe ucciso cospargendosi di benzina e dandosi alle fiamme. Il ritrovamento shock del corpo semicarbonizzato.

ambulanza_lapresse_2017
Ambulanza (LaPresse)

Una vera e propria tragedia ha colpito Modugno, centro in provincia di Bari, in seguito al ritrovamento del cadavere di un uomo di 70 anni, semicarbonizzato. La vittima, affetta di disabilità, si sarebbe data fuoco dopo aver fatto perdere le tracce dalla giornata di ieri. A riportare la notizia è l’agenzia di stampa Ansa.it, che chiarisce come il rinvenimento del corpo semicarbonizzato sia avvenuto nelle campagne di Modugno. I carabinieri che indagano al caso, sarebbero giunti ad una conclusione drammatica: il disabile si sarebbe cosparso di benzina e quindi si sarebbe dato successivamente fuoco. L’episodio si è consumato nei pressi di un distributore di benzina, sulla strada Provinciale 1. Ad accorgersi del corpo dell’uomo 70enne sarebbero stati alcuni passanti intorno alle ore 11 di questa mattina, ed avrebbero immediatamente allertato le Forze dell’ordine, subito giunte sul posto. Dalla giornata di ieri, l’uomo aveva fatto perdere le tracce e, stando alla testimonianza della moglie, il marito negli ultimi tempi aveva manifestato non poca preoccupazione in merito alle sue condizioni di salute che lo affliggevano. Sul caso sarebbero già al lavoro i Carabinieri del Comando Provinciale che hanno avviato le opportune indagini al fine di fare luce su quanto accaduto, grazie anche all’aiuto della Sezione Investigazioni Scientifiche che ha già provveduto ad eseguire i primi rilievi. Sembra certo, tuttavia, il gesto estremo compiuto dall’anziano disabile. La notizia dell’uomo che si è ucciso in Puglia dandosi fuoco, giunge all’indomani da un altro drammatico suicidio che si è consumato a Genova. In questo caso, l’uomo si sarebbe lanciato dalla finestra della sua abitazione nel quartiere Sampierdarena.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori