MARTIN MCGUINNESS È MORTO/ Chi è l’ex-Comandante dell’Ira “folgorato” dalla regina Elisabetta

- Morgan K. Barraco

Martin McGuinness è morto, l’ex comandante dell’Ira e delle Derry Brigade, era stato eletto al Parlamento negli anni ’80 ed aveva conosciuto la Regina (22 marzo 2017)

martin_mcguinness_michelle_oneill_facebook_2017
Martin McGuinness e Michelle O'Neill (Facebook)

E’ morto l’ex Comandante dell’Ira, Martin McGuinness, a causa di una malattia che lo ha colpito anni fa. Risalgono infatti a gennaio le sue dimissioni dalla carica di vice ministro dell’Irlanda del Nord, patria tanto cara a cui ha dedicato vita e carriera. Ad annunciare il suo decesso un comunicato di Sinn Fein, che hanno confermato come la morte di Martin McGuinness sia avvenuta a Derry. Con un passato da ex terrorista alle spalle, l’ex vice ministro aveva ribaltato la propria vita, ma senza smettere di battersi per la sua terra. Anche quel giorno in cui strinse la mano alla Regina Elisabetta II, ricorda Il Giornale, aveva scherzato affermando che la mano reale equivaleva a quella di innumerevoli unionisti. “Ho fatto la guerra ai suoi soldati, ma ora l’apprezzo”, aveva confessato in un’intervista, ammettendo che l’incontro con la Regina lo aveva colpito nel profondo, soprattutto perché non aveva trovato alcun motivo per non apprezzarla. Dopo oltre venti anni di servizio per la Derry Brigade, Martin McGuinness era stato arrestato e condannato a sei mesi di reclusione perché trovato in possesso di esplosivi. “Sono un membro dell’Ira e ne sono molto orgoglioso”, aveva riferito più tardi, nell’82, in occasione della sua elezione al Parlamento di Stormont. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori