MADONNA MEDJUGORJE/ Messaggio del 25 marzo 2017: la primavera nel cuore, un invito alla conversione

- Stefania La Malfa

Madonna Medjugorje, in attesa del messaggio del 25 marzo leggi quello del 18 marzo 2017 alla veggente Mirjana Dragicevic: “solo l’amore veritiero porta alla felicità eterna”

veggente_madonna_medjugorje_apparizioni_lapresse_2017
Messaggio della Madonna di Medjugorje, l'apparizione a Mirjana (LaPresse)

E’ stato inviato nei giorni scorsi un nuovo messaggio dalla Madonna di Medjugorje alla veggente Mirjana Dragicevic. le apparizioni della Madonna alla veggente sono state giornaliere dal 24 giugno 1981 fino al 25 dicembre 1982: nell’ultima apparizione le fu rivelato che i messaggi sarebbero stati annuali ogni 18 marzo. E anche quest’anno, il 18 marzo 2017, la Madonna di Medjugorje ha inviato il messaggio: “Cari figli! Il mio desiderio materno è che i vostri cuori siano riempiti di pace e che le vostre anime sino pure affinché alla presenza di mio Figlio possiate vedere il Suo volto. Perché, figli miei, come madre so che avete sete di consolazione, speranza e protezione. Figli miei, voi, coscientemente ed incoscientemente cercate mio Figlio. Anch’ io mentre trascorrevo il tempo terreno gioivo, soffrivo e con pazienza sopportavo i dolori finché il mio Figlio nella sua gloria li ha eliminati. Perciò dico a mio Figlio: Aiutali sempre! Voi ,figli miei, con amore veritiero illuminate le tenebre dell’egoismo che avvolgono sempre di più i miei figli. Siate generosi. Le vostre mani e il vostro cuore siano sempre aperti. Non temete. Abbandonatevi a mio Figlio con fiducia e speranza. Guardando verso di Lui vivete la vita con amore. Amare significa donarsi, sopportare e mai giudicare. Amare significa vivere le parole di mio Figlio. Figli miei, come madre vi dico: soltanto l’amore veritiero guida alla felicità eterna. Vi ringrazio”.

Il messaggio della Madonna di Medjugorje di oggi, sabato 25 marzo 2017, invita i fedeli a raccogliersi in preghiera e dedicarsi alla penitenza. L’arrivo della primavera, che porta con sé il risveglio non solo della natura, ma anche dell’animo umano, può diventare occasione di cambiamento anche nel cuore dei devoti. Il rinnovamento va cercato non solo nelle azioni, sottolinea la Madonna, ma anche nei pensieri e nel cuore. Per riuscire ad entrare nel pieno di questo risveglio, occorre confidare nella luce di Dio e dei Dieci Comandamenti che l’Altissimo ha donato a tutta l’umanità. Il messaggio mariano di oggi mira quindi alla Misericordia come punto di partenza per una decione forte ed un atto di fede. Di seguito il messaggio originale della Madonna di Medjugorje: “Cari figli! In questo tempo di grazia vi invito tutti ad aprire i vostri cuori alla misericordia di Dio affinché attraverso la preghiera, la penitenza e la decisione per la santità iniziate una vita nuova. Questo tempo primaverile vi esorta, nei vostri pensieri e nei vostri cuori, alla vita nuova, al rinnovamento. Perciò, figlioli, io sono con voi per aiutarvi affinché nella determinazione diciate SÌ a Dio e ai comandamenti di Dio. Non siete soli, io sono con voi per mezzo della grazia che l’Altissimo mi dona per voi e per i vostri discendenti. Grazie per aver risposto alla mia chiamata”. [Aggiornamento a cura di Morgan K. Barraco]

Nelle scorse settimane, riguardo alla Madonna di Medjugorje, alle apparizioni e ai messaggi inviati alla veggente Mirjana Dragicevic è scoppiata una polemica. Il caso è partito dalle dichiarazioni del vescovo di Mostar, monsignor Ratko Peric, che ha sottolineato, in un articolo pubblicato sul sito delle diocesi di Mostar- Duvno e Trebigne-Marcana, che “non si tratta di vere apparizioni della Beata Vergine Maria”. In seguito a queste affermazioni non si sono fatte attendere i commenti di chi invece crede ai messaggi della Madonna di Medjugorje. In particolare è nota la posizione a riguardo del giornalista Paolo Brosio che ha reso pubblica la sua conversione. Nella puntata dello scorso 28 febbraio del programma di Rai 1 Porta a Porta Brosio ha anche testimoniato di aver assistito alla guarigione della giovane Raffaella proprio a Medjugorje: la donna improvvisamente è tornata a vedere (clicca qui per il video). Sulle apparizioni e i messaggi della Madonna di Medjugorje si attendono comunque ancora le conclusioni della Commissione di studio che è stata istituita nel 2010 da Benedetto XVI e che è guidata dall’ex presidente della Cei Camillo Ruini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori