TERREMOTO OGGI/ Ingv, ultime scosse: sisma M 2.1 a L’Aquila (25 marzo 2017, ore 18:10)

- Morgan K. Barraco

Ingv, terremoto oggi e Meteo: scossa di 3.0M in Cile, sisma di 2.5M nelle Isole Eolie. Maltempo al nord al mattino, con piogge nel resto d’Italia nel pomeriggio (25 marzo 2017)

macerie_terremoto_pixabay_2017
Terremoto oggi nelle Marche

Scossa di terremoto in provincia dell’Aquila, dove un sisma di magnitudo 2.1 sulla scala Richter si è verificato alle ore 17:41 di questo sabato 25 marzo 2017. Come riferito dal report dell’INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il movimento tellurico ha visto il proprio epicentro nel punto di coordinate geografiche 42.5 di latitudine e 13.38 di longitudine, con ipocentro individuato ad una profondità di 10 km. Di seguito riportiamo l’elenco completo dei comuni situati nel raggio di 20 km dall’epicentro del terremoto: Campotosto (AQ), Capitignano (AQ), Crognaleto (TE), Barete (AQ), Pizzoli (AQ), Montereale (AQ), Fano Adriano (TE), Cagnano Amiterno (AQ), Pietracamela (TE), Amatrice (RI), Cortino (TE), L’Aquila (AQ) e Scoppito (AQ). Il terremoto non ha causato danni a persone e/o cose. (aggiornamento di Dario D’Angelo)

Un terremoto di magnitudo 2.0 sulla scala Richter si è verificato in provincia di Rieti alle ore 15:25 di oggi, sabato 25 marzo 2017. La scossa, come riportato dall’INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha visto il proprio epicentro nel punto di coordinate geografiche 42.43 di latitudine e 13.01 di longitudine, con ipocentro ad una profondità nel sottosuolo di 8 km. Ecco l’elenco completo dei comuni situati nel raggio di 20 km dall’origine del movimento tellurico: Castel Sant’Angelo (RI), Micigliano (RI), Borgo Velino (RI), Antrodoco (RI), Cittaducale (RI), Cantalice (RI), Concerviano (RI), Rieti (RI), Posta (RI), Poggio Bustone (RI), Borbona (RI), Belmonte in Sabina (RI), Leonessa (RI), Petrella Salto (RI), Rivodutri (RI), Longone Sabino (RI), Cagnano Amiterno (AQ), Morro Reatino (RI), Rocca Sinibalda (RI) e Greccio (RI). (aggiornamento di Dario D’Angelo)

La provincia di Bologna è al centro di uno sciame sismico nelle ultime ore di questo sabato 25 marzo 2017: il primo terremoto, secondo l’INGV, si è verificato alle ore 8:40 di oggi facendo registrare una magnitudo di 2.2 sulla scala Richter nel punto di coordinate geografiche 44.15 di latitudine e 11.12 di longitudine, con ipocentro individuato ad una profondità nel sottosuolo di 10 km. L’ultimo terremoto in ordine di tempo (avvenuto dopo altre 4 scosse di M superiore a 2.0) ha avuto luogo invece alle ore 10:18 raggiungendo M 2.1 sulla scala Richter. L’elenco dei centri abitati situati nel raggio di 15 km dall’origine del movimento tellurico è il seguente: Castiglione dei Piepoli (BO), Camugnano (BO), Castel di Casio (BO), San Benedetto Val di Sambro (BO), Grizzana Morandi (BO), Porretta Terme (BO), Sambuca Pistoiese (PT), Vernio (PO), Vergato (BO), Cantagallo (PO) e Granaglione (BO). (aggiornamento di Dario D’Angelo)

Un forte sisma di 4.9M ha colpito la penisola dell’Alaska alle ore 00:49. Il punto colpito è stato localizzato a latitudine 57.07 e longitudine 158.49, ipocentro a 26 km di profondità. Alle 23:50 è stata invece colpita l’isola Offshore Los Lagos, in Cile, da una scossa di 3.0. Il sismografo ha individuato l’epicentro a latitudine 43.37 e longitudine 74.39, ipocentro a 10 km di profondità. Sul fronte italiano, alle 23:44 hanno tremato le Isole Eolie, in Sicilia, a causa di un sisma di 2.5M. L’epicentro è stato rilevato a latitudine 38.63 e longitudine 15.23, ipocentro a 252 km. Il punto colpito si trova inoltre a 57 km da Messina e 69 km da Reggio Calabria.

Le previsioni meteo di oggi, sabato 25 marzo 2017, rivelano la presenza di Cielo nuvoloso nelle regioni a Nord Ovest dell’Italia e in Sardegna, fin dalle prime ore del mattino. Possibili piogge invece in Liguria e Piemonte, così come al Nord ed in Valle d’Aosta. Il maltempo colpirà inoltre anche la Pianura Padana e le coste dell’Adriatico, dove si potrebbero verificare dei banchi di nebbia a livello locale. In peggioramento il clima nelle ore pomeridiane, soprattutto nel Centro Italia, dove le piogge interesseranno in modo isolato l’Appennino e le coste della Toscana. Soleggiato invece nel Triveneto, sud e Sicilia. Le condizioni metereologiche, secondo le previsioni di Meteo.it, dovrebbero inoltre peggiorare ulteriormente nelle ore serali, quando il maltempo si estenderà anche in Lombardia e nelle regioni del Centro prossime al Tirreno, come nel resto delle regioni del NordOvest. Possibili temporali si potrebbero verificare inoltre nel Lazio e in Toscana. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori