BLOCCO TRAFFICO AUTO ROMA / L’ultima Domenica Ecologica: info, orari e veicoli esentati (oggi 26 marzo 2017)

- Niccolò Magnani

Blocco traffico auto Roma, ultima Domenica Ecologica oggi 26 marzo 2017. Orari, info e veicoli esentati dal blocco, potenziamento mezzi pubblici e ultime novità in aggiornamento

blocco_traffico_auto_multa_vigili_smog_lapresse_2017
Blocco auto Torino sospeso per sciopero Gtt (LaPresse)

È da poco cominciato il secondo e ultimo tratto del blocco traffico auto a Roma in occasione dell’ultima delle 4 Domeniche Ecologiche all’interno della Capitale. Lo stop a tutte le auto all’interno della Fascia Verde è stato programmato dal comune di Roma, con un provvedimento di divieto praticamente totale della circolazione per tutti quei veicoli con motore endotermico nella zona a traffico limitato della Fascia Verde. La prima parte del blocco traffico ha visto i cittadini di Roma costretti a non usare auto tra le 7.30 e le 12.30, creando non pochi disagi visto che la giornata di sole primaverile avrebbe invitato l’uso dell’auto per una gita nei bei quartieri di Roma e invece si è dovuto intervenire e optare per altre modalità di gite nella metropoli capitale.

Il PGTU ha emesso così il suo ultimo decreto di Domenica Ecologica, a meno di reiterazione di questa misura che così tante polemiche ha subito in passato. Si è scelto questa modalità con l’obiettivo di contenere e prevenire lo smog atmosferico sempre molto alto nella Capitale, anche perché ha piovuto assai poco nelle ultime settimane. Il Comune di contro ha potenziato il servizio Atac e trasporti pubblici durante le fascia d’orario in cui il traffico auto è interdetto: sul fronte invece dei veicoli specifici, la Giunta del Sindaco Raggi ha emesso l’ordinanza per cui ad essere esentati dal blocco traffico sono le seguenti categorie di auto e mezzi. «trazione elettrica e ibridi; i veicoli alimentati a metano e a GPL; gli autoveicoli ad accensione comandata (benzina) Euro 6; gli autoveicoli ad accensione spontanea (diesel) Euro 6; i ciclomotori a 2 ruote con motore 4 tempi Euro 2; i motocicli a 4 tempi Euro 3», riporta la nota sul sito istituzionale Roma Capitale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori