GLI ANIMALI HANNO L’ANIMA/ Le Iene Vegane si incatenano al mattatoio

- Silvana Palazzo

Iene Vegane incatenate al Macello di Rovato, protesta contro il consumo di carne: “Gli animali hanno l’anima”. Le ultime notizie di oggi sul sit-in organizzato dal movimento animalista

carabinieri_lapresse_2017
Carabinieri (LaPresse)

Gli animali hanno un’anima? Ne è sicuro il movimento animalista Iene Vegane, che protesta contro il consumo di carne. Oggi, martedì 28 marzo, alle 6.30 ha bloccato l’ingresso del Macello Comunale di Rovato per un sit-in tranquillo, privo di tensioni. Una trentina di attivisti si sono uniti simbolicamente con delle catene per impedire l’ingresso dei camion. La situazione, a pochi giorni dalla fiera nazionale zootecnica Lombardia Carne, è tranquilla, del resto gli stessi organizzatori parlano di «una disobbedienza civile a volto scoperto». Poco lontana a presidiare la manifestazione alcune pattuglie della Polizia Locale e dei Carabinieri. L’obiettivo delle Iene Vegane è «denunciare la violenza e la tortura» che subiscono gli animali per una morte che ritengono «prematura e ingiusta», perché la carne è «un alimento che non fa bene alla salute al pianeta».

 

Concetti ribaditi con slogan e cartelloni, come questo: «Gli animali hanno l’anima». Uno degli attivisti che sta partecipando alla protesta, come riportato da BresciaToday, ha puntato il dito contro quelle persone che «sono convinte che sia giusto uccidere delle creature abusate e private di ogni diritto», nonostante i media stiano diffondendo notizie e immagini sulle «condizioni degli animali degli allevamenti, rivelando la loro sofferenza e condizioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori