Anziano ucciso nel Varesotto/ Dopo 13 anni rintracciato omicida su Facebook e arrestato in Germania

- La Redazione

Anziano ucciso nel Varesotto, omicidio avvenuto 13 anni fa: 47enne rintracciato su Facebook e arrestato in Germania. Ultime notizie oggi, 29 marzo 2017 

carabinieri_lapresse_2017
Carabinieri (LaPresse)

Un caso di omicidio risolto dopo 13 anni quello di un anziano ucciso nel Varesotto, Carlo Ossola. L’uomo, come riporta La Repubblica, è di nazionalità romena e ha 47 anni: è il presunto responsabile del delitto di un 87enne di Comerio, in provincia di Varese. Dopo così tanti anni il 47enne è stato arrestato in Germania. Nei suoi confronti è stato eseguito dalla polizia tedesca il mandato di arresto europeo che era stato emesso dall’autorità giudiziaria di Varese. Il presunto autore dell’omicidio è stato rintracciato 13 anni dopo il delitto grazie a Facebook. L’uomo infatti è stato monitorato per un anno dai carabinieri del Comando Provinciale di Varese proprio attraverso il suo profilo sul social network.
L’87enne fu ucciso durante un’aggressione: il 47 romeno e un suo complice, in base a quanto ricostruito dagli inquirenti, volevano rapinare l’anziano che in casa aveva tutti i suoi risparmi, circa 30mila euro. I due, secondo le accuse, si volevano impossessare dei soldi e per questo si sono scagliati sull’anziano fino ad ucciderlo. Le indagini su questo delitto si sono concluse nel 2005 quando è stato arrestato il complice. Non era però ancora stato rintracciato il 47enne che risultava latitante. Poi grazie a Facebook è arrivata la svolta e l’uomo è stato arrestato in Germania e già estradato in Italia: ora è in attesa di essere sottoposto a giudizio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori