DONNA TAMPONATA E ACCOLTELLATA DALL’EX/ Vercelli, 21 coltellate al culmine di un inseguimento (ultime notizie)

- Emanuela Longo

Donna tamponata e accoltellata dall’ex marito, ultime notizie: 21 coltellate, ora in prognosi riservata. L’uomo in arresto per tentato omicidio, aveva già aggredito la donna.

poliziadistato_facebook_2017
71enne morta assiderata coi polsi legati

Un vero e proprio agguato in piena regola: è quanto avvenuto a Borgo Vercelli, alle porte della città piemontese, dove beni giorni scorsi una donna è stata tamponata e accoltellata dall’ex marito in strada. A riportare l’ennesimo caso di cronaca a scapito di una donna è il quotidiano La Stampa, che ha messo in luce quanto accaduto ai danni di Fiorilena Ronco di 41 anni. L’ex marito, Maurizio Zangari, ha atteso che uscisse dal lavoro e che salisse in auto. Dopo averla seguita con la sua vettura per circa cento metri, l’ha tamponata. La donna, attraverso lo specchietto retrovisore ha riconosciuto l’uomo dal quale aveva deciso di allontanarsi e resasi conto di quanto stava accadendo ha tentato la fuga. Un tentativo che si è rivelato tragicamente vano in quanto il 49enne è riuscito a sorpassarla tagliandole la strada. In preda al panico, Fiorilena avrebbe deciso di abbandonare l’auto e darsi alla fuga a piedi nel tentativo disperato di difendersi dall’ex marito, cercando rifugio in un cortile privato. Zangari, tuttavia, è riuscito ugualmente a raggiungerla colpendola con 21 coltellate. La vittima è ora ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Sant’ Andrea di Vercelli, nel reparto di rianimazione con prognosi riservata, dopo le numerose coltellate che l’hanno colpita alla gola ed all’addome. Maurizio Zangari, in seguito al tentato omicidio dell’ex moglie, è stato fermato e arrestato dai Carabinieri. Dopo aver tamponato, inseguito ed accoltellato la donna conosciuta in giovane età, non ha neppure tentato la fuga ma anzi è rimasto nella zona dell’aggressione. Da tempo la coppia si era separata, dopo un lungo matrimonio dal quale erano nati due figli, oggi di 16 e 22 anni. Lui era diventato violento nei confronti della moglie e, nonostante avesse cambiato città, Fiorilena era rimasta la sua vera ossessione. Già vittima di violenza, lo scorso dicembre la 41enne aveva dovuto ricorrere alle cure del Pronto soccorso del medesimo ospedale nel quale ora è in bilico tra la vita e la morte ma all’epoca non aveva denunciato l’accaduto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori