DON ANDREA CONTIN/ L’ex amante in diretta tv: “mi picchiava e poi chiedeva scusa” (Pomeriggio 5, 3 marzo)

- La Redazione

Don Andrea Contin, ultime news: l’ex amante 49enne parla in diretta alla trasmissione Pomeriggio 5. Il racconto degli anni vissuti con l’ex prete del peccato.

donandreacontin
Don Andrea Contin

Oggi a Pomeriggio 5 ha parlato in diretta tv l’ex amante 49enne di Don Andrea Contin, il prete dello scandalo indagato per le violenza private e per favoreggiamento della prostituzione. La donna, in collegamento, di spalle e con la voce camuffata, si è affidata al programma di Barbara d’Urso per parlare della sua relazione durata circa 4 anni con l’ex parroco ora allontanato dalla Curia dopo le sue denunce. L’ex amante ha confermato il modo in cui veniva chiamata in privato da Don Contin, ovvero “mogliettina”, mentre quando era a cena con i genitori del prete veniva presentata come un’amica o una confidente. “All’inizio a me sembrava una cosa un po’ strana ma poi sono entrati in gioco i sentimenti e io mi sono innamorata”: ha spiegato così l’inizio della loro storia, quando sin da subito Don Andrea Contin le disse di volere un figlio da lei. “Era un’ipotesi un po’ assurda però io ero veramente innamorata soprattutto il primo anno, è stato un anno importante”, ha aggiunto. Già nel primo periodo, però, vi furono le violenze con calci e pugni, “tanto da lasciarmi ematomi”. Ogni volta poi, la scena era sempre la medesima: lui piangeva, chiedeva scusa e prometteva di non picchiarla più. Promessa, ovviamente, che Don Andrea puntualmente non riusciva a mantenere. Alla violenza sono seguite spesso anche le minacce di vario genere, fino a farle letteralmente terra bruciata intorno. Ogni volta che faceva determinate osservazioni sui suoi vizi e sul suo comportamento la definiva una “pazza”. L’ex amante ha anche confermato la storia terribile della ciotola e del guinzaglio emerse dalla denuncia. “Lui mi ha tolto la stima verso me stessa, ci sono stati dei momenti in cui volevo morire”, ha commentato ancora. Ma perché ha deciso oggi di parlare a Barbara d’Urso e raccontare in diretta la sua storia? “Perché le donne che vivono e sono vittime di violenza psicologica e fisica non si devono fermare e non devono pensare che non possono essere aiutate”.

Dopo qualche giorno di silenzio, si torna a parlare dello scandalo a luci rosse che nei mesi scorsi ha travolto la Chiesa Padovana, in seguito alla denuncia di una donna 49enne contro Don Andrea Contin, ex prete della parrocchia di San Lazzaro. Alla trasmissione della rete ammiraglia di casa Mediaset, Pomeriggio 5, tornerà a parlare proprio la donna che già nelle passate settimane aveva rotto il silenzio rilasciando una lunghissima quanto drammatica intervista. In seguito alle rivelazioni della 49enne, infatti, anche le Forze dell’Ordine avevano iniziato a indagare sulla vicenda del prete dello scandalo, iscrivendo il nome di Don Andrea Contin nel registro degli indagati con le accuse di violenza privata e favoreggiamento della prostituzione. Le indagini proseguono e potrebbero addirittura allargarsi coinvolgendo anche sacerdoti delle parrocchie limitrofe. Oltre al nome di Don Contin, dalla denuncia della 49enne era emerso anche quello di Don Roberto Cavazzana, giovane prete di Carbonara venuto alla ribalta per essere stato il padre spirituale di Belen Rodriguez, il quale però rifiutò gentilmente di sposare la showgirl considerando il suo matrimonio un “circo mediatico”. Oltre alla 49enne, considerata l’amante preferita di Don Andrea Contin, pare che erano numerose le donne dell’ex prete che, fuori dalla canonica, diceva di essere un avvocato. In merito, nei giorni scorsi Michele Russi, ex consigliere, al Gazzettino aveva rivelato: “La maggior parte delle amanti dell’ex parroco di San Lazzaro, don Andrea Contin, erano donne provenienti da altre parrocchie, e in alcuni casi anche da fuori città”. A Pomeriggio 5 però, nelle passate settimane era intervenuta proprio l’ex amante che denunciò le violenze e le umiliazioni a suo carico da parte del prete di San Lazzaro ora sospeso a Divinis. La donna ora ha fatto una scelta importante ed ha deciso di parlare in diretta al programma di Canale 5, raccontando i suoi 4 anni vissuti con il prete e le violenze subite che l’avrebbero spinta a denunciare dopo essersi rivolta in passato ed invano alla Curia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori