MUORE PER AMORE/ 71enne parte per vedere una donna conosciuta sul web, troppa emozione e rimane stecchito

- La Redazione

Muore per amore, uomo di settantuno anni arriva a Sondrio dalla Calabria per incontrare una donna conosciuta sul web. Muore però d’infarto sul treno prima di arrivare.

amorepsiche_canovaR439
Foto dal web

La potenza del web si sviluppa sempre più anche tra le persone anziane e questa storia di Santo deve farci capire che non esiste un limito verso un sentimento vero. La storia di Santo fa venire le lacrime agli occhi e lascia tutti senza parole, ma la certezza è che l’uomo se ne sia andato da questa terra sognando. Aveva infatti conosciuto dal profondo sud di Catanzaro su internet una donna più grande di lui di quattro anni per la quale era deciso a compiere un lungo viaggio in treno pur di conoscerla e poterla abbracciare. Un viaggio che ha portato a una fine tragica che magari ci sarebbe stata lo stesso e che così almeno è arrivata con un fine e un desiderio incontrollabile di amare ancora. Ci deve essere da lezione il messaggio lanciato da questo uomo che ha dimostrato di avere grandissima voglia di vivere la vita fino al suo ultimo minuto e così ha fatto spegnandosi su un treno regionale proprio quando stava per arrivare ad abbracciare quella donna che tanto aveva amato anche senza averla mai vista.

Doveva essere una storia d’amore anche se i protagonisti erano tutt’altro che due giovincelli. Si erano conosciuti su una chat online e lui dalla Calabria era partito verso Sondrio per conoscere la suabella. Santo aveva settantuno anni e ha perso la vita in treno dove è stato colpito da un infarto fulminante. Un viaggio che non ha potuto portare a termine e non gli ha permesso di conoscere quella che sperava fosse la donna con cui concludere la sua vita. Non sono serviti gli interventi, seppur tempestivi, dei soccorsi dell’ambulanza perchè l’uomo era già stato decretato deceduto da un medico che tra i passeggeri aveva provato a rianimarlo. Un destino beffardo per Santo che avrebbe incontrato la sua lei a Sondrio, ma che ha perso la vita sul Regionale che partiva dalla Stazione centrale di Milano per arrivare proprio nella cittadina. Il treno si trovava all’altezza di Berbenno di Valtellina a circa quindici chilometri da Sondrio quando l’uomo è stato colpito dall’infarto che gli è stato fatale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori