BRUCIATA DAL MARITO PER UN SELFIE/ Lui è geloso e impazzisce ma la moglie lo perdona

- La Redazione

Il marito di una donna thailandese le ha dato fuoco dopo aver visto i suoi selfie su Facebook: lei ha deciso di perdonarlo nonostante tutto per il bene del figlio

selfie-foto_R439
foto dal web

Sono bastati pochi selfie ad accecare di gelosia il marito di Sudarat Khunarup, 28enne thailandese che dopo aver visto gli autoscatti pubblicati dalla moglie su Facebook ha deciso di darle fuoco con la benzina. Non si trattava di pose osé ma di selfie innocenti, eppure la gelosia dell’uomo lo ha spinto ha sfigurare per sempre la mamma 26enne da lui sposata poco più di un anno fa. Sudarat ha provato a sfuggire all’attacco del 28enne Chatchawarn Tarrin, che l’ha sorpresa mentre stava cucinando. Come leggiamo su Ilmessaggero.it, è stata lei stessa a raccontare la terribile esperienza: “Quando il fuoco bruciava mi sentivo come se sapessi che l’inferno è reale. È stato il peggior dolore e terrore che qualcuno possa mai immaginare”. Sottoposta d’urgenza a tre interventi, la 26enne ne ha subiti poi molti altri. La donna però intende perdonare il padre di suo figlio, come si legge su Ilgiornale.it: “Mi ha segnato all’esterno e nel mio cuore. Ma devo perdonare mio marito perché abbiamo un figlio insieme. Mio marito sopporterà il suo peccato e sarà punito dal karma, ma ora è in prigione e nostro figlio ha bisogno di un padre”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori