INCIDENTE STRADALE / Galleria di Monza, Ss36 Valassina: 3 feriti dopo schianto, traffico tilt (oggi 6 marzo)

- La Redazione

Incidente stradale, Galleria di Monza su Ss36 Valassina: ultime notizie di oggi 6 marzo 2017, schianto e tre feriti nel tunnel verso Monza. Novità e aggiornamenti, due incidenti su A4

traffico_autostrada_polizia
Treviso, ubriaco al volante: assolto - Foto La Presse

Mattinata difficile attorno a Milano per l’incidente stradale avvenuto in uscita dalla città sulla Valassina, presso la Galleria di Monza: schianto all’interno del tunnel, traffico in tilt e rilievi in corso per provare a capire cosa sia effettivamente successo per poter provocare un ingorgo tale. L’incubo avviene per un lungo tratto della Valassina tra Cinisello Balsamo e Monza, in entrambe le direzioni: l’incidente stradale è avvenuto alle ore 8 questa mattina in direzione Nord, con tre feriti risultati dallo schianto che ha coinvolto almeno tre auto. Feriti non gravi per fortuna, tutti trasportati in ospedale San Gerardo di Monza per rilievi e controlli del caso, tutti tra i 65 e i 75 anni i coinvolti feriti. Traffico in tilt con l’ingorgo che ancora dopo due ore è fermo praticamente in entrambe le direzioni verso Milano e verso la Brianza.

Questa mattina incubo anche sull’A4 per un doppio incidente stradale avvenuto sulla Brescia-Padova, creando non pochi disagi nella circolazione sulle autostrade lombarde e venete. Il primo schianto è avvenuto tra due tir nel tratto tra Grisignano e Vicenza Ovest in direzione Brescia e con una coda provocata di almeno 6 km in aumento; il secondo incidente è invece avvenuto in direzione Brescia nel tratto fra Peschiera del Garda e Sirmione, con code tra i 4 e i 6 km provocati. Il doppio incidente sta creano disagi sopratutto per i pendolari che si recano verso Brescia per il lavoro che avranno non pochi ritardi su tutta la mattinata. In corso i primi rilievi per entrambi gli schianti, non pare ci siano particolari feriti gravi ma solo carcasse di veicoli che devono essere rimossi al più presto per liberare la circolazione, per ora ancora in tilt.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori