GIUSY VENTIMIGLIA / Video, un ragazzo a Chi l’ha visto: “Tanto non la trovate più” (Oggi, 9 marzo 2017)

- La Redazione

Giusy Ventimiglia, ultime news: le parole shock di un ragazzo al programma Chi l’ha visto. Qualcuno sa la verità sulla scomparsa misteriosa della 35enne di Bagheria?

giusyventimiglia
Giusy Ventimiglia

Sono trascorsi quasi quattro mesi dalla scomparsa di Giusy Ventimiglia, la giovane 35enne della quale si sono perse misteriosamente le tracce da Bagheria (Palermo) lo scorso 13 novembre. Attorno al caso è calato un alone di mistero, motivo per il quale la trasmissione Chi l’ha visto è tornata ad indagare direttamente nella cittadina siciliana. Durante le riprese del servizio realizzato dalla giornalista del programma di Rai 3, intenta a raccogliere le testimonianze di alcuni bagheresi, un giovane avrebbe fatto irruzione tuonando: “Non la trovi più… Non la trovate più… ciao”, per poi andare via. A quel punto la giornalista avrebbe chiesto alla persona intervenuta di tornare indietro ed avere il coraggio di dire ciò che potrebbe sapere sul conto di Giusy Ventimiglia. “Ma perché ormai non lo sapete che non la trovate più?”, ha aggiunto. Il giovane, a quel punto, incalzato dall’inviata del programma avrebbe detto di essere una sua “sensazione” alla luce della scomparsa di Giusy avvenuta ormai diverso tempo fa. Dietro le sue parole però, potrebbe esserci dell’altro: qualcuno conoscerebbe la verità dietro la sparizione misteriosa di Giusy Ventimiglia? Come ricorda PalermoToday, la 35enne manca da casa da quasi quattro mesi. Il giorno in cui fece perdere le sue tracce indossava una mantella rossa, un paio di jeans e scarpe da ginnastica bianche e grigie. L’ultimo avvistamento avvenne tra le contrade Cordova e Dolce Impoverile. E’ qui che il 9 gennaio scorso i Carabinieri, affiancati dagli uomini dei Vigili del Fuoco e dalle unità cinofile, ma le ricerche non avrebbero portato ad alcun riscontro attendibile. Ben 10 ettari sarebbero stati passati al setaccio, ma senza alcuna traccia della 35enne. Clicca qui per vedere il video.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori