Buona Pasqua 2017/ Auguri, frasi, Sms, biglietti, immagini e ricette: un consiglio per il pranzo…

- Morgan K. Barraco

Buona Pasqua 2017, frasi auguri, immagini e biglietti da inviare ai propri cari, ma anche idee per il perfetto menù pasquale nel rispetto di tutti i credo

buonapasqua_pixabay_2017
Pranzo di Pasqua 2017

Gli auguri di Buona Pasqua 2017 non sono i soli a preoccupare gli italiani. Se da un lato è difficile, per molti, trovare un pensiero da dedicare a parenti e amici, dall’altra riemerge un’annosa questione: cosa cucinare in questa giornata? Da tempo ormai, in previsione della Santa Pasqua, circolano sui social messaggi e foto che puntano alla protezione e benessere degli animali. Il motivo? Il tradizionale pranzo pasquale a base di capretto o agnello, che smuove le coscienze anche dei meno animalisti. Una scelta che si discosta da quella vegana e vegetariana, che da decenni invita la comunità a dirigersi verso alternative meno “sacrificali”. E’ già attiva, infatti, la campagna “no alla mattanza” e l’invito dell’associazione Animalisti di salvare capretti e agnelli da macellazione certa. Eppure il problema rimane: cosa cucinare? Per accontentare tutti i palati, i siti dedicati alla cucina Vegan propongono un primo di gnocchi di ceci al pomodoro, semplice quanto gustoso, seguito da zucchine ripiene vegane, farcite con riso, cereali, spinaci o qualsiasi altro alimento si voglia. E per finire la colomba pasquale, un vero must della Pasqua 2017, ma sempre vegan. Niente uovo o burro, quindi, ma margarina, farina di farro e zucchero di canna integrale. 

Saranno tanti i musei e gli altri luoghi dedicati all’arte e alla cultura che per il giorno di Pasqua resteranno aperti. Un’ottima occasione per concedersi una giornata di festa alternativa nel corso della quale poter vivere le emozioni delle grandi mostre in tutta Italia. L’agenzia di stampa Ansa ne rivela alcune imperdibili e che riguarderanno non solo le città note in tutto il mondo per il loro immenso patrimonio artistico e culturale. Si parte così dal Lago di Garda, dove MuSa di Salò presenta anche per il giorno di Pasqua e Pasquetta l’esposizione itinerante dal titolo ‘Il Museo della Follia’. Numerose le mostre visibili anche a Milano nei giorni di festa, tra cui Manet e il suo tempo ma anche Keith Haring. About Art. Si passa poi a Firenze dove, oltre alle note tradizioni sarà possibile anche ammirare la magia degli Uffizi con all’interno i maestri storici. Chiudiamo la nostra carrellata di arte con la celebrazione di Picasso a Napoli, nel Museo di Capodimonte e all’Antiquarium degli Scavi di Pompei con la mostra appena inaugurata e che prende il titolo di Picasso e Napoli: Parade. Una Pasqua 2017 alternativa, dunque, da vivere insieme in famiglia o con gli amici tra le principali città d’arte italiane e non solo.

Nel giorno di Pasqua 2017 ci sarà tempo per gli auguri, per le uova da gustare ma anche per le tradizioni da rispettare, culinarie e non solo. Tanti gli eventi nel nostro Bel Paese e che si rinnovano di anno in anno nel giorno della Santa Pasqua. Tra le Regioni d’Italia più ricche di storia, spicca la Toscana, che nei prossimi giorni di festa si trasformerà dando vita a tradizioni centenarie, come quella che si vivrà proprio la domenica di Pasqua a Firenze. Come rievoca La Nazione, nel capoluogo toscano da 350 anni va in scena, proprio davanti all’imponente Duomo, lo spettacolare Scoppio del Carro. A partire dalle ore 10:00 del mattino, fiorentini e turisti potranno assistere all’inizio della cerimonia che vedrà protagonista un carro carico di fuochi d’artificio sfilare nel corso di una suggestiva processione che vedrà la presenza di sbandieratori e tamburini per le strade del centro storico, fino a Santa Maria del Fiore. Alle 11:00 in punto sarà il momento della Colombina, un razzo a forma di colomba e che simboleggia lo Spirito Santo, il quale volerà fuori dalla Cattedrale per incendiare il Carro. Lo spettacolo pirotecnico sarà garantito e appassionerà grandi e piccini nell’ambito di un evento che rappresenta la tradizione pasquale di Firenze e simbolo dell’intera Toscana. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

E’ tempo di Pasqua e come sempre, tra un biglietto di auguri da realizzare in casa e un sms da inviare alle persone care ci sono anche le famose uova di cioccolato alle quali pensare. Ma quale scegliere? Un po’ come avviene con l’eterno dilemma natalizio – Panettone o Pandoro? – anche a Pasqua è una lotta all’ultimo uovo di tendenza. Classico o decorato? Al latte o fondente? La scelta è vastissima tanto da portare a qualche dubbio sulla decisione finale. Biasetto, a tal proposito, ha dato sfoggio alla creatività realizzando un “uovo” al cioccolato bianco a forma di pulcino e quello a latte simile ad una gallina. “Il tema mi esaltava, ho pensato molto alle piume che sono il filo conduttore della mia Pasqua 2017”, ha raccontato. Per chi ha voglia di stupire con eleganza anche a Pasqua, allora potrà scegliere la realizzazione creativa e senza rivali di Ernest Knam. Gli animali sono però la vera ispirazione dell’anno: i conigli diventano il tema pasquale per eccellenza di Zaini, nella versione al latte e fondente al 50% al fine di garantire la goduria di tutti i palati, anche degli assaggiatori più piccoli e soprattutto esigenti. Il vero premio innovazione è però riservato ai toscani della Molina che hanno pensato alla Malinoska, tre uova una dentro l’altra per un effetto sorprendente. Spazio poi ai grandi classici indimenticati e che continuano a fare sempre gola, come l’uovo di Armani il cui prezzo (69 euro) vale tutto: fondente al 75% e le A di cioccolato ricalcate in contrasto sull’uovo da 200 grammi. Come non sorprendere? (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Manca appena una settimana alla Santa Pasqua 2017, che ufficialmente ha aperto i battenti già nella Domenica delle Palme che si è svolta ieri. Già da ora i fedeli si trovano in cammino, sia dal punto di vista spirituale che materiale, per avvicinarsi al Signore e approfondire il proprio credo. Per questo fioccano già gli auguri di una Buona Pasqua 2017, da fare ad amici e parenti, così come a conoscenti. Durante un evento simile, volto all’unione ed alla fratellanza, i cattolici e i cristiani dispendiano frasi augurali per trasmettere la propria vicinanza anche a coloro che vedono di rado. Essenziali per esprimere il proprio affetto per i propri cari, ma anche per augurare una giornata di pace ai fedeli di altre religioni. Si spazia quindi dai messaggi di testo da inviare tramite Whatsapp o sms, fino alle frasi da allegare ai bigliettini colorati, magari abbinati a uova e capretti di marzapane. Un compito apparentemente semplice, che tuttavia spinge verso un interrogativo: come augurare Buona Pasqua 2017 in modo originale? In aiuto siti e portali dedicati, di cui vi facciamo qualche esempio di seguito. 

Http://www.cartoline.it/auguri-di-pasqua.htm
http://www.frasionline.it/frasi-auguri-pasqua.htm
http://www.pensieriparole.it/frasi-per-ogni-occasione/auguri-di-pasqua/pag1
http://www.auguripasqua.com/
http://www.auguri.it/pasqua/
https://www.framor.com/di-buona-pasqua/

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori