AMAZON PAY/ In Italia l’account diventa portafoglio, ecco come funziona

- La Redazione

Amazon Pay in Italia: ecco come  l’account diventa portafoglio anche nel nostro paese. Al via gli acquisti su migliaia di siti con i dati del proprio profilo. Oggi, 18 aprile 2017

computer_cyberviolenze_crimine_virus_intercettazioni_lapresse_2017
(LaPresse)

Novità nel mondo dell’e-commerce in Italia grazie allo sbarco di Amazon Pay. L’account di ciascun cliente diventa un portafoglio con il quale si possono pagare prodotti e servizi su altri siti utilizzando le informazioni del proprio profilo su Amazon. I vantaggi per i consumatori, secondo quanto annunciato dal colosso di Seattle, saranno sia in termini di tempo che di comodità per non dover più ricordare tutte le password. Nel nostro paese sono pronti ad aderire all’iniziativa, come riferisce l’agenzia di stampa Ansa, la compagnia aerea Vueling e la compagnia assicurativa Europ Assistance Italia. Giulio Montemagno, GM Amazon Pay EU spiega che “Amazon Pay semplifica la finalizzazione del processo d’acquisto per chi fa shopping online e permette ai venditori di raggiungere i milioni di clienti Amazon nel mondo”. “Con l’aumentare dei clienti che scelgono di effettuare i propri acquisti online con dispositivi mobili – sottolinea Montemagno – crescono le loro aspettative in termini di velocità, comodità e sicurezza nel pagamento di prodotti e servizi. Amazon Pay è già stato usato nel mondo da oltre 33 milioni di clienti: il 32% degli acquisti sono stati effettuati da un dispositivo mobile.

Cambia non solo le modalità di acquisto da parte dei clienti ma anche quelle di vendita da parte dei commercianti. Lo sottolinea la stessa azienda di Seattle sul proprio sito internet. Per i venditori è utile sapere che il nuovo sistema può essere d’aiuto per “costruire e fidelizzare” la base di acquirenti. “Con Amazon Pay puoi instaurare relazioni più solide con gli acquirenti e controllare l’intera esperienza di acquisto, dalla fase di accesso a quella di checkout”, si legge infatti nelle spiegazioni pubblicate sul sito italiano. I consumatori, secondo quanto indicato da Amazon, possono quindi effettuare acquisti in pochi passaggi, completando la transazione senza uscire dal sito che stanno visitando: il venditore può così mantenere il proprio marchio e “instaurare una relazione continuativa” con i clienti. Amazon ricorda inoltre che Amazon Pay, utilizzando le informazioni dei clineti già contenute nei rispettivi acciunt, semplifica “la procedura di accesso e checkout di centinaia di milioni di acquirenti in tutto il mondo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori