WHATSAPP/ Sms cancellati: quando sarà attiva la nuova funzione? (Ultime notizie)

- La Redazione

Whatsapp, messaggi cancellati: sarà presto attiva la nuova funzione per eliminare i testi? Tutte le ultime notizie sull’applicazione oggi, 18 aprile 2017

whatsapp_pixabay
Pixabay

Se ne parla da tempo e ora forse la novità dei messaggi cancellati su WhatsApp potrebbe diventare una realtà. Il servizio di messaggistica istantanea per il momento infatti non consente di cancellare i messaggi inviati ai propri contatti. Quindi in caso di errore nel testo o di destinatario sbagliato non è possibile riparare al “danno”: finora l’utente poteva cancellare un messaggio dalla conversazione ma questo scompariva solo dal proprio profilo di WhatsApp e non da quello del destinatario. Presto però questa modalità potrebbe cambiare. Secondo le ultime indiscrezioni riferite dall’account Twitter @WABetaInfo, che segue gli sviluppi di WhatsApp, l’applicazione starebbe per essere aggiornata proprio dando agli utilizzatori la possibilità di cancellare i messaggi inviati. Il tempo a disposizione degli utenti di WhatsApp per sfruttare questa nuova funzione è tuttavia poco: i testi sarebbero infatti cancellabili solo entro 5 minuti dall’invio. Inizialmente erano circolate indiscrezioni su un tempo addirittura inferiore, 2 minuti, per eliminare i testi.

La nuova funzione di cancellazione dei messaggi inviati su WhatsApp è già disponibile sulla versione beta, come ricorda La Repubblica: con questa modalità i testi potranno essere non solo eliminati ma anche modificati se ci si dovesse accorgere di aver commesso degli errori. La possibilità di cancellare/modificare i messaggi sarà garantita, oltre che per la versione di WhatsApp per cellulari, pure per quella online. Chi possiede un iPhone, sempre secondo queste indiscrezioni, pare invece che dovrà aspettare l’aggiornamento dell’iOS per potere utilizzare questa nuova funzione. Sono state poi annunciate anche funzioni di formattazione di base del testo di WhatsApp che potrebbero poi essere estese a tutte le versioni dell’applicazione di messaggistica istantanea. Ancora su Twitter @WABetaInfo fa infatti sapere che sono già attive su WhatsApp beta 2.17.148 per Android, le funzioni che consentono di editare il testo in grassetto, corsivo e barrato senza bisogno di ricorrere ai simboli attualmente richiesti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori