TERREMOTO OGGI/ Ultime scosse, Umbria: sisma di 2.9M a Perugia (19 aprile 2017, ora 23:20)

- Morgan K. Barraco

Terremoto oggi, ultime scosse in Italia: colpita la provincia di Macerata da una scossa di 2.0M. All’estero, sisma di 4.5M a Maule, in Cile (19 aprile 2017)

terremoto_02_pixabay
Terremoto oggi (Immagine di repertorio, Pixabay)

C’è stata una scossa di terremoto attorno alle ore 21.55 in provincia di Perugia a tre chilometri sud-ovest dal comune di Campello sul Clitunno. L’Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia Italiana la scossa è avvenuta alle coordinate: 42.80 latitudine e 12.76 longitudine. L’ipocentro invece è stato rilevato a dieci chilometri dalla superficie terrestre. Andiamo a vedere nello specifico i comuni nel raggio di venti chilometro: Campello sul Clitunno (PG); Spoleto (PG); Castel Ritaldi (PG); Trevi (PG); Vallo di Nera (PG); Sant’Anatolia di Narco (PG); Scheggino (PG); Cerreto di Spoleto (PG); Montefalco (PG); Giano dell’Umbria (PG); Sellano (PG); Poggiodomo (PG); Foligno (PG); Massa Martana (PG); Bevagna (PG) e Ferentillo (TR). (agg. di Matteo Fantozzi)

Non solo in centro Italia sono registrate scosse di terremoto oggi. La sala sismica di Roma dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha infatti rilevato una scossa di magnitudo 2.9 sulla scala Richter nella zona delle Isole Eolie, in provincia di Messina. Il sisma è avvenuto alle ore 08:28:00 con queste coordinate geografiche: latitudine 38.55, longitudine 15.18 e ipocentro a una profondità di 171 km. Poco dopo l’Ingv ha rilevato anche una scossa di terremoto in Abruzzo: un sisma di magnitudo 2.3 è infatti avvenuto a 8 km a sud est di Capitignano in provincia de L’Aquila, alle ore 09:53:07. La scossa è stata rilevata con queste coordinate geografiche: latitudine 42.48, longitudine 13.38 e ipocentro a una profondità di 12 km. Oltre a Capitignano ecco quali sono i comuni che si trovano entro 20 km dall’epicentro di questa scossa di terremoto: Pizzoli AQ Campotosto AQ Barete AQ Crognaleto TE Montereale AQ Cagnano Amiterno AQ L’Aquila AQ Pietracamela TE Fano Adriano TE Scoppito AQ Amatrice RI Cortino TE. (aggiornamento di Stefania La Malfa)

In questa prima ora di oggi mercoledì 19 aprile 2017, alle 00:09, i sismografi italiani hanno localizzato un terremoto di 2.1M in provincia di Macerata. Il punto colpito si trova a 2 km di distanza da Ussita, a latitudine 42.93 e longitudine 13.16, ipocentro ad 11 km di profondità. Interessate anche Castelsantangelo sul Nera, Visso, Bolognola, Acquacanina, Preci, Fiastra, Fiordimonte, Montemoncao, Monte Cavallo, Montefortino, Pieve Torina, Pievebovigliana, Norcia, Sarnano, Amandola, Montegallo, Muccia e Sellano. Sul fronte internazionale, invece, alle 00:25 si è verificato un sisma di 4.5M in Cile, a Maule. L’epicentro è stato localizzato a latitudine 35.34 e longitudine 71.22, ipocentro a 107 km di profondità. Alle 00:18 si è verificata una scossa di 3.8M a Panama, al confine con la Colombia. Il punto colpito è stato rilevato a latitudine 8.83 e longitudine 77.34, ipocentro a 20 km di profondità. 

Nella serata di ieri, la provincia di Macerata è stata interessata alle 22:13 da un sisma di 2.0M, a 2 km da Fiastra. L’epicentro è stato localizzato a latitudine 43.03 e longitudine 13.13, ipocentro a 10 km di profondità. Interessate Acquacanina, Fiordimonte, Pievebovigliana, Pieve Torina, Bolognola, Ussita, Muccia, Visso, Monte Cavallo, Camerino, Sarnano, Cessapalombo, Caldarola, Castelsantangelo sul Nera, Serravalle di Chienti, Camporotondo di Fiastrone, Gualdo, Serrapetrona, San Ginesio, Belforte del Chienti, Preci, Amandola e Montefortino. Alle 21:40 è stata colpita invece la provincia di Perugia, a latitudine 42.87 e longitudine 13.09, ipocentro ad 11 km di profondità. Coinvolte Preci, Castelsantangelo sul Nera, Visso, Norcia, Ussita, Sellano, Cerreto di Spoleto, Monte Cavallo, Cascia, Bolognola, Fiordimonte, Acquacanina, Fiastra, Montemonaco e Pieve Torina. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori