CONTROLLORE AGGREDITO A MORSI/ Napoli, giovane non vuole pagare il biglietto: per fermarla serve l’Esercito

- Linda Irico

Un controllore di Napoli è stato preso a morsi da una 22enne che non voleva pagare il biglietto: per fermare l’aggressione è dovuta intervenire una pattuglia dell’Esercito

napoli__Circumvesuviana_wikipedia_2017
La Circumvesuviana di piazza Garibaldi a Napoli

Pur di non pagare il biglietto, una giovane di 22anni ha morsicato il controllore: è accaduto a Napoli, dove la ragazza ha aggredito anche una donna, impegnata nel servizio di controllo dell’Eav, tirandole i capelli. Stando alla ricostruzione fatta dagli agenti della Polizia del Commissariato Vicaria Mercato e riportata dal Corriere del Mezzogiorno, la 22enne è P. M., nigeriana di 22 anni che ha cercato di entrare nella stazione della Circumvesuviana di piazza Garibaldi senza pagare il biglietto. Un controllore l’ha notata e le ha chiesto di mostrare il biglietto ma invece di farlo la giovane ha tirato i capelli alla donna in servizio per l’Eav e poi ha preso a morsi un altro controllore che nel frattempo era giunti in soccorso della collega.

Per placare la ragazza è servito l’intervento di una pattuglia dell’Esercito: la 22enne è stata poi arrestata dagli agenti della Polizia di Stato. P. M. ma ha continuato a dare in escandescenze, finendo per distruggere una torcia in dotazione alla volante e danneggiandola nell’abitacolo. La ragazza ha anche aggredito uno dei poliziotti e ora è in attesa del giudizio per direttissima.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori