Ultime notizie/ Di oggi, ultim’ora: polemica su Di Maio. Liberato Del Grande (25 aprile 2017)

- Matteo Fantozzi

Ultime notizie di oggi, ultim’ora: (25 aprile 2017). Polemica su Di Maio. Liberato Del Grande. Le borse festeggiano la vittoria di Macron. Trump ha chiesto all’Italia di pagare.

Donald_Trump_1_lapresse_2017
Guerra in Siria, Donald Trump (LaPresse)

Un probabile candidato premier che più che unire divide, questo è Luigi Di Maio leader del M5S, e in predicato di rappresentare il partito di Grillo nelle prossime amministrative. Ieri il vice presidente della Camera si era schierato con parole durissime verso le Organizzazioni non Governative, colpevoli secondo il politico campano di “foraggiare” il sistema dei migranti per guadagnare su di esso. Le parole raccolte dai giornali di tutto il mondo, hanno di fatto scatenato un putiferio politico, con molti esponenti soprattutto del PD a schierarsi contro quello che molti etichettano come un “mero sciacallaggio politico”. Su tale linea di condanna si era espresso ieri anche lo scrittore Roberto Saviano, che aveva accusato Di Maio di essere solamente un ipocrita. Oggi nella polemica è intervenuta finanche la Conferenza Episcopale Italiana, con monsignor Perego presidente dell’associazione “Cei Migrantes”, che afferma che le affermazioni di Di Maio sono un operazione politica da condannare in maniera assoluta.

Dopo l’annuncio arrivato in mattinata sul profilo social ufficiale del ministro degli esteri Alfano, oggi è giunto in Italia il giornalista e blogger free lance Gabriele Del Grande. Il giovane professionista era stato fermato il 9 aprile scorso dalle forze di sicurezza turche, mentre era impegnato in una ricerca sui profughi siriani. Del Grande è giunto all’aeroporto di Bologna su un normale volo di linea, qui atteso direttamente dal Ministro degli esteri ha potuto riabbracciare la fidanzata e i familiari, che erano stati preavvertiti dalla Farnesina della liberazione nella notte. Della liberazione ha parlato anche il Premier Paolo Gentiloni, che immediatamente dopo una comunicazione telefonica con lo stesso Di Grande, ha postato la sua soddisfazione per l’ottimo risultato conseguito con il governo turco.

Importante endorsement avuto quest’oggi da parte delle banche per il candidato vincitore del primo turno delle presidenziali francesi, Emmanuel Macron. Le borse europee hanno messo a segno ottimi risultati, scommettendo sul fatto che la probabile elezione di Macron metterà un freno alle spinte antieuropeiste che ultimamente si stanno affacciando sul vecchio continente. In tale contesto piazza affari ha messo a segno un +4.8% con tutto il listino in verde, e con guadagni che su alcuni titoli sono andati in “doppia cifra”. Ieri Macron ha conquistato la prima posizione alla chiusura dei seggi, a far felici gli investitori è pero la creazione di un fronte anti Le Pen, candidata che andrà al ballottaggio e che è osteggiata da tutta la politica francese.

Retroscena “goliardico” riguardo alla recente visita del presidente del consiglio Paolo Gentiloni in America, dove al premier del bel paese è stato chiesto di …pagare. L’affermazione che è stata rivelata dallo stesso presidente Donald Trump ai giornalisti, è relativa all’impegno dell’Italia nel bilancio della NATO, un bilancio che Trump vuole redistribuire in maniera più conveniente per il governo USA. Trump in tale contesto durante l’incontro tenutosi a porte chiuse, ha chiesto a Gentiloni di mettere mano al portafoglio, e come lo stesso Trump ha affermato l’Italia…pagherà.

Il Pescara è la prima retrocessa del campionato di Serie A. L’anno prossimo il Delfino tornerà a giocare in cadetteria. La curiosità ha voluto che fosse proprio la Roma a mandare in Serie B Zdenek Zeman. Il tecnico boemo infatti ha perso ieri in casa contro la squadra che due volte era stata la sua. Il club abruzzese infatti anche dovesse per assurdo vincere tutte le gare da qui alla fine e le altre dovesse perderle aggancerebbe l’Empoli ma sarebbe comunque sfavorita dagli scontri diretti. E’ una retrocessione sicuramente che era nell’aria, ma che diventa pesante con il passare del tempo. La Roma invece compie un passo importante verso il secondo posto, mettendo quattro punti tra lei e il Napoli dopo che gli azzurri ieri avevano pareggiato contro il Sassuolo.

Tutto il mondo dello sport ha pianto la scomparsa del ciclista Michele Scarponi. Sarà grande la commozione da parte del pubblico che di sicuro seguirà con grande emozione i funerali. Questi saranno svolti alle 15.30 al campo di calcio nel centro sportivo di Filottrano. Le esequie saranno officiate da Edoardo Menichelli cardinale di Ancona che ha ricevuto da poco la nomina da parte di Papa Francesco. Saranno attese almeno settemila persone. La presenza sicuramente importante è stata quella dei genitori di Marco Pantani che hanno dimostrato ancora una volta grande sensibilità nei confronti di queste situazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori