AUTOSTRADE / Bollettino traffico e viabilità: incidente sull’A1 (ultime notizie, oggi 27 aprile 2017)

- Matteo Fantozzi

Autostrade, bollettino traffico, situazione e info: Ultime notizie in tempo reale, oggi 27 aprile 2017 sulla viabilità. Incidente sull’A1 Roma-Napoli. Attenzione alle condizioni meteo.

traffico_autostrade_1_lapresse_2017
Immagine di repertorio (LaPresse)

C’è stato un brutto incidente nella tarda serata sull’A1 Roma-Napoli come sottolineato dal sito istituzionale Autostrade.it. Sicuramente sarà importante valutare con attenzione la situazione anche per gli orari di questa mattina, quando sarà necessario controllare il portale con continui aggiornamenti in tempo reale. Al chilometro 592.9 direzione Milano è stato chiuso il tratto tra Anagni e Colleferro dopo che precedentemente il traffico era bloccato. Il sito non ha comunque sottolineato le dinamiche dell’incidente in questione e non è stato specificato se ci sono stati dei feriti o l’entità dei problemi in merito. Al momento comunque non ci sono aggiornamenti in merito anche se gli addetti alle autostrade hanno sempre dimostrato di lavorare in maniera rapida e con grande intensità per risolvere il prima possibile i problemi in questione.

Per quanto riguarda le notizie che ci arrivano dalle autostrade italiane bisognerà fare davvero molta attenzione in merito anche alla situazione meteo. Saranno infatti fortissimi i temporali che andranno a colpire il nostro paese nel suo settentrione. Questo infatti porterà a dover fare attenzione quando soprattutto si andranno a percorrere quelle strade che saranno scivolose proprio a causa della pioggia. All’estremo nord del nostro paese poi potrebbe essere importante portare a bordo le catene perché si potrebbe andare incontro anche a situazioni legate alla neve. Sarà quindi importante seguire con attenzione quelle che saranno le novità pronte ad arrivare dai portali legati alle previsioni del tempo. L’unica zona totalmente tranquilla rimarrà quella del sud dove, nonostante le nuvole, non ci saranno precipitazioni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori