Berlusconi caduto a Portofino/ Inciampa all’uscita dal ristorante, ricoverato a Milano: oggi è stato dimesso

- Dario D'Angelo

Silvio Berlusconi cade a Portofino: il leader di Forza Italia è inciampato all’uscita di un ristorante dopo aver cenato con i figli. Verso le 4 di notte il ricovero in una clinica a Milano.

silvio_berlusconi_zoom4_lapresse_2016
Berlusconi ancora a processo nel Ruby ter (LaPresse)

Silvio Berlusconi è stato dimesso dalla clinica Madonnina di Milano, dove era stato ricoverato questa notte in seguito ad una caduta a Portofino. L’ex presidente del Consiglio è caduto sbattendo il viso e ferendosi alla bocca: da qui la decisione di rientrare a Milano e di farsi visitare. Il chirurgo plastico Renato Calabria gli ha applicato due-tre punti di sutura, poi è stato dimesso. Alle 13.30 è uscito dalla clinica con una medicazione bianca sulla bocca senza rilasciare dichiarazioni. Silvio Berlusconi si è limitato a fare un cenno di saluto con la mano a fotografi e cameraman. «Niente di grave, è una sciocchezza», il commento del medico di fiducia, il professor Zangrillo. Arrivato venerdì sera a Portofino per fare una sorpresa al figlio Pier Silvio e festeggiare il 48esimo compleanno, il leader di Forza Italia a fine serata è andato via dal ristorante con la primogenita Marina: è allora che avvenuta la caduta, in via Roma. (agg. di Silvana Palazzo)

A commentare la caduta di Silvio Berlusconi a Portofino la sera scorsa è stato anche il suo medico personale Alberto Zangrillo, che ha definito il piccolo incidente di cui è stato vittima il suo assistito come “niente di grave, è una sciocchezza”. A fare chiarezza sull’infortunio di Berlusconi è stata una nota diffusa poco fa da Forza Italia in cui, come riporta l’Ansa, si spiega che il presidente “è scivolato accidentalmente e si è procurato una lieve ferita al labbro superiore, che ha richiesto un breve ricovero alla casa di cura La Madonnina per le suture e le medicazioni del caso”. Per questo motivo, “non potrà essere presente a Pietrasanta alla manifestazione Ripariamolitalia organizzata dal sindaco Massimo Mallegni e dal responsabile enti locali di Forza Italia Marcello Fiori”. Una pausa forzata dunque, che non dovrebbe impedire a Silvio Berlusconi di riprendere la propria attività politica già a partire dai prossimi giorni.

Silvio Berlusconi è caduto a Portofino: il leader di Forza Italia è stato vittima di un piccolo incidente ieri sera, mentre usciva da un ristorante della città ligure, dove aveva cenato con i figli. Come riportato da La Repubblica, l’ex Presidente del Consiglio sarebbe inciampato in un tappeto rovinando a terra: nella caduta avrebbe sbattuto il labbro procurandosi una ferita che ha reso necessaria l’applicazione di 3 punti di sutura. Intorno alle 4 di notte l’arrivo alla clinica La Madonnina di Milano, dove Berlusconi è stato medicato e ricoverato in via precauzionale. Ad annunciare il piccolo infortunio di Berlusconi è stato il sindaco di Pietrasanta, Massimo Mallegni, dove il leader del centrodestra avrebbe dovuto partecipare per un evento politico. Il primo cittadino dal palco ha detto:”Sta bene. Speriamo di trovarlo dimesso già oggi. Tieni duro, presidente, sono cose che succedono”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori