SUPERMERCATI APERTI PRIMO MAGGIO 2017/ Oggi, Esselunga, Auchan: la ‘sfida’ dei negozi Carrefour e Pam (orari)

- Silvana Palazzo

1 maggio 2017, supermercati aperti e negozi attivi oggi a Roma, Milano, Napoli, Bologna, Venezia e in tutta Italia. Ultime notizie, info, orari ed esercizi aperti dei centri commerciali

supermercato_shopping_carrello_pixabay
I dati Istat relativi al 2016: 7.3 milioni di italiani vivono in povertà

Mentre sta per concludersi la festa del primo maggio, la riflessione sui negozi e i supermercati aperti per questo ennesimo ponte di vacanze prosegue sulla linea dello scontro tra chi vuole rispettare la festività e chi invece guarda al mercato e alla possibilità di offrire un servizio in più quando la concorrenza chiude. È questo il caso di Pam e soprattutto Carrefour: nella giornata del 1 maggio infatti, in tutte le principali città italiane, i due centri di supermarket estesi su tutto il suolo nazionale hanno deciso di tenere aperto con orari ridotti per fare concorrenza ai grandi marchi Conad, Coop e Esselunga che per la festa di oggi hanno deciso di tenere chiuse le serrande. Milano, Torino, Bologna, Venezia, Firenze, Roma e Palermo: in queste città troveremo Carrefour aperti praticamente in tutte le sedi, con le diverse decisioni sugli orari che conviene controllare nei vari link che abbiamo qui sotto. Al netto di ogni scontro sindacale, questa sera se non sapete dove andare a fare la spesa, un “indizio” lo avete proprio qui…(agg. di Niccolò Magnani)

Forte polemica in corso a Trieste e provincia per i negozi e i supermercati aperti nella città dell’est per questo 1 maggio 2017: come ogni anno le polemiche attorno ai lavoratori che nel giorno a loro dedicato sono “costretti” a lavorare per garantire servizi per gli altri cittadini, sono sempre più frequenti in un incrocio tra politica, sindacati e associazioni. Stavolta è Trieste a far sentire la voce tramite l’ex presidente del Consiglio Provinciale Maurizio Vidali che in un comunicato fa sapere si schiera dalla parte dei lavoratori contro le aperture nel giorno del 1 maggio. «Alcuni supermercati hanno scelto di restare chiusi, quindi invito i cittadini a fare dal 2 Maggio, gli acquisti proprio in quei locali commerciali che hanno rispetto per il lavoro e per i lavoratori». In sostanza la “protesta” viene tesa ad una sorta di boicottaggio contro chi non ha “rispettato” il lavoro in questo 1 maggio: inutile dire che come ogni polemica, si creano due fazioni opposte, anche se per dire sempre sul caso di Trieste pochi giorni fa lo stesso attuale vicepresidente del Friuli Venezia, Sergio Bolzonello, si è schierato a favore della chiusura totale di negozi per le festività di 25 aprile e Primo Maggio. (agg. di Niccolò Magnani)

La città di Torino non festeggia il 1 maggio: così pare almeno dai negozi e supermercati aperti nella giornata di oggi, con la spesa e lo shopping che sarà garantito in molte parti della città. Complice il meteo non eccezionale, il ponte del Primo maggio potrebbe chiudersi prima per tanti cittadini torinesi che dunque potranno approfittare dei molti negozi rimasti con serrande alzate per questo lunedì 1 maggio 2017. Il Torino outlet Village rimane aperto per tutto il giorno fino alle ore 21, e sempre nel capoluogo piemontese potrete trovare aperto fino alle 20 i seguenti centri commercialI: Area 12 Shopping Center, Piramid, Retail Park Rivalta e Sole d’Oro. In città invece, per i negozi più piccoli come Md, Ld Market, Crai e Penny Market, la chiusura arriverà alle ore 13 con sola mezza giornata di apertura prima della chiusura del pomeriggio. Diverso il discorso per i centri Pam di Torino, praticamente tutti aperti come potete vedere nel link qui sotto, assieme alla lista completa dei negozi e centri commerciali non in chiusura per la giornata di oggi. (agg. di Niccolò Magnani) 

In tanti, oggi Primo Maggio, potranno godere di un giorno di vacanza in occasione della Festa dei Lavoratori, nel quale potranno approfittare per trascorrere alcune ore in negozi o centri commerciali della propria città. Molte attività, infatti, anche nella giornata odierna resteranno aperte. Chi vorrà approfittare di qualche offerta nei negozi della grande distribuzione di Bari, potrà fare un salto oggi presso il Parco commerciale Casamassima di via Noicattaro 2, spostandosi appena in provincia, con possibilità di potersi dedicare ad una sessione di shopping dalle 9:00 alle 21:30. Anche il centro commerciale BariBlu di Triggiano, sulla Strada Provinciale 60 Sangiorgo-Triggiano in località Cutizza, prevede oggi un’apertura dalle 9:00 alle 21:00. Restando in Puglia, i lavoratori del centro commerciale di Brindisi, BrinPark, saranno impegnati oggi negli orari di apertura 9-21, sebbene questi potranno comunque subire dei cambiamenti in vista dell’apertura straordinaria. Tra gli altri negozi aperti che segnaliamo nella provincia di Brindisi, anche il Conad di Fasano e l’Auchan di Mesagne. La maggior parte dei punti vendita Mercatone Uno della Regione saranno aperti al pubblico anche nella giornata festiva odierna. Nella sola provincia di Lecce segnaliamo i negozi di Matino, San Cesario e Surano. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Si lavora nei supermercati, negozi e centri commerciali del Veneto anche domani. Primo Maggio di lavoro per commessi e dipendenti della grande distribuzione, che celebrano la Festa dei Lavoratori… lavorando. Aperte le boutique griffate dell’Outlet del lusso di Noventa di Piave, nel Veneziano. Non restano a casa neppure i cassieri e i magazzinieri dei supermercati di catene come Pam, Lidl e Interspar. Stesso discorso per il personale dei centri commerciali Valecenter, Panorama, Coin, Nave de Vero e Adigeo. In occasione della Festa del Lavoro chiuderanno solo i punti vendita del gruppo Auchan e della Coop. Per quanto riguarda nello specifico la provincia di Venezia, ecco una lista di chi terrà le serrande alzate: il supermercato PAM di Sottomarina, di Spinea e di Mestre; il Simply Market di Jesolo, il centro commerciale Le Barche e Conforama di Mestre. I sindacati, però, hanno organizzato iniziative di solidarietà in tutto il Veneto per chi lunedì deve andare a lavoro.   

Domani si celebra la Festa dei Lavoratori, ma molti supermercati, centri commerciali e negozi saranno aperti. Tanti, dunque, lavoreranno il giorno del Primo Maggio. Serrande alzate, dunque, a Bologna, ad eccezione di Ikea, il centro commerciale Le Piazze di Castel Maggiore e il Centro Borgo di Borgo Panigale. Chi ha, invece, confermato l’apertura è Zara: entrambi i negozi di via Indipendenza (al civico 6 e al civico 28/A) resteranno aperti, osservando l’orario 10-20, esattamente come gli altri giorni. Aperto anche il Castel Guelfo Outlet, aperto con orario 10-20. Anche i negozi di via Indipendenza e via Ugo Bassi di H&M domani saranno aperti. E così il Carrefour 24 Ore di Via don Luigi Sturzo e di Porta Castiglione. Festa dei Lavoratori in negozio a Bologna anche per i dipendenti di OVS, via Ugo Bassi, aperto con orario 10-19.30. E poi c’è il COIN di Via Rizzoli, aperto dalle 10.30 alle 20. 

Caso particolare in Liguria nella provincia di Savona, dove domani per il 1 maggio saranno tanti i supermercati e centri commerciali aperti nonostante il ponte e la festa di tutti i lavoratori: nella regione ligure Savona resisterà domani il maggior record di negozi aperti, la meno “festeggiante” di tutte le città della Liguria. Aperti infatti sia Le Officine (dalle 10 alle 20), sia il Molo884 a Vado Ligure (dalle 9 alle 20) e i seguenti superamenti cittadini, «Conad (9-20); Gulliver (8,30-13); Carrefour (9-13); Ekom (8,30-20); Lidl (9-20); Ld (9-21); Eurospin (9-13) e Spesa semplice (9-21)», riporta La Stampa con le ultime notizie giunte dagli esercenti savonesi. Hanno già invece dato sicura chiusura per la giornata di domani Il Gabbiano di corso Ricci, e i supermercati Mercatò, Maxisconto, Basko e l’Ipercoop di Vado Ligure.

La giornata di domani nella città di Napoli vedrà alcuni problemi per i cittadini e i turisti nel trovare i supermercati aperti soprattutto nel centro storico. Sono infatti pochi gli esercizi che rimarranno aperti per la festa dei lavoratori ripetiamo soprattutto nelle aree più prossime al centro. Discorso completamente diverso invece per le zone periferiche, con i centri commerciali e i grandi ipermercati che resa aperti anche se quasi tutti con chiusura anticipata alle ore 14: i centri Vulcano buono, Nuovo fiore, La cartiera e San Paolo saranno aperti tutto i giorno, mentre per gli altri supermercati della periferia di Napoli l’orario è quello indicato nel link qui sotto. Aperto, per chi volesse trovare un centro alternativo tra il bricolage e l’utensileria, anche il Leroy Merlin di Afragola, sempre fino alle ore 14.

Poche serrande resteranno abbassate domani in occasione del primo maggio: gran pare dei negozi, centri commerciali e supermercati resteranno aperti. Una giornata full time, dunque, nella quale si potrà fare shopping o una spesa dell’ultimo minuto. Mentre sale la tensione con le rappresentanze sindacali, che preferirebbero vedere chiuse le attività commerciali nel giorno in cui si celebra la Festa dei Lavoratori, cresce l’elenco dei supermercati e negozi che domani saranno aperti. Tra i principali centri commerciali che vedono le serrande alzate e funzionanti, segnaliamo Carrefour di via Anagnina, via Cassia, via Passalombardo, via Prenestina, via Valle Muricana; Pam – Superstore Bufalotta, supermercato Pam di Roma Acilia, Casal Morena, Roma Ionio, Roma Irnerio, Roma Torrino e Roma Vinci. Aperti anche Panorama del Lido di Ostia, di Boccea, di via Aurelia, di via Laurentina e via Tirburtina. È possibile fare spesa anche a Coin di Roma 2, allo Shopping Village Castel Romano, al centro commerciale I Granai e a quello di Roma Est, oltre che a La Romanina.

Quella del primo maggio è una giornata di festa, ma non per tutti e né ovunque. Molti supermercati, negozi e centri commerciali resteranno aperti anche a Milano nel giorno in cui si celebra la Festa dei Lavoratori. I consumatori, dunque, potranno contare domani sulle aperture complete di diversi negozi e catene di distribuzione importanti. Nessuna linea conservativa nel capoluogo lombardo, dove si potrà fare spesa come in un qualsiasi lunedì. Serrande alzate, ad esempio, per i supermercati PAM di Milano Archimede, Bazzini, Costa, Foppa, Forze Armate, Inganni, Medeghino, Olona, Padova 111, Piccinni, Sabotino, Strigelli, Tibaldi, Tolstoj. Apertura straordinaria anche per Il Gigante, in particolare quello di via Lorenteggio e Ornato. Aperto anche l’Iper Milano, in area Portello, oltre al Coin di Milano Cantore. Anche la catena Scarpe & Scarpe aprirà domani, nello specifico i punti vendita di Milano Antonini, Lorenteggio e San Gottardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori