Incidente stradale/ Livorno: auto contro scooter, morto 78enne a bordo del motorino (5 aprile 2017)

- La Redazione

Incidente stradale sull’autostrada A4 Torino-Milano: scende da auto dopo urto, travolto e ucciso ex pilota di rally. Ultime notizie oggi 5 aprile 2017

traffico_autostrade_1_lapresse_2017
(LaPresse)

Ancora un morto in un incidente stradale oggi sulle nostre strade. Lo schianto mortale è avvenuto, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Ansa, a Livorno dove un uomo di 78 anni è deceduto in seguito allo scontro tra il suo motorino e un’auto: il conducente dello scooter è stato ricoverato in ospedale ma è morto poco dopo a causa delle ferite riportate. Non è ancora chiara la dinamica dello schianto e la polizia municipale è al lavoro per ricostruirla. Lo scontro tra lo scooter e la macchina è stato molto violento: il 78enne con il suo motorino è stato scaraventato ad alcune decine di metri di distanza dal luogo in cui è avvenuto l’urto con l’automobile. Sul luogo dell’incidente stradale è intervenuto il personale del 118 che ha soccorso l’uomo: le sue condizioni sono però apparse subito disperate e il 78enne è morto dopo il suo arrivo al pronto soccorso.

Si chiamava Giuseppe Volta l’ex pilota di rally morto ieri in un incidente stradale sull’A4 Torino-Milano. Secondo quanto riferito da La Stampa l’uomo era a bordo della sua auto quando è stato urtato da un altro automobilista: l’ex pilota di rally è sceso dalla macchina per compilare il cid ma è stato travolto e ucciso da un’altra auto, una Mercedes Coupé guidata da una 30enne cittadina di origine romene residente a Torino. L’incidente stradale mortale si è verificato nei pressi dell’uscita di Chivasso Centro. Giuseppe Volta aveva 71 anni ed era originario di Ferrara anche se da tempo era residente a Praga. In passato aveva anche lavorato per la Abarth di corso Marche a Torino. Nello schianto la giovane donna alla guida dell’auto che ha travolto l’ex pilota di rally è rimasta ferita ed è stata poi ricoverata all’ospedale di Chivasso. Sul tratto di autostrada, a causa di questo incidente stradale, si sono formate lunghe code con conseguenti rallentamenti alla circolazione: l’autostrada non è comunque stata chiusa al traffico.

Un altro incidente stradale è avvenuto, secondo quanto riportato da Liguria Oggi, questa mattina sulla statale Aurelia, nel comune di Arcola, in provincia di La Spezia. Un mezzo pesante che trasportava blocchi di marmo si è scontrato con un’auto e nella frenata due grossi blocchi di 15 tonnellate ciascuno sono caduti sulla cabina di guida. Non ci sono stati fortunatamente morti nell’impatto ma sia il conducente dell’auto che quello del camion sono stati trasportati in ospedale per accertamenti. Sul luogo dell’incidente stradale sono intervenuti i vigili del fuoco con una autogru per rimuovere i blocchi di marmo dal camion e poterlo togliere dalla carreggiata. Il consiglio per tutti gli automobilisti in viaggio su strade e autostrade è sempre quello di prestare massima attenzione alla guida e in particolare di rispettare le norme del codice della strada che riguardano le distanze di sicurezza e i limiti di velocità. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori