INCIDENTE STRADALE/ Reggio Emilia, ciclista investita e uccisa da pirata della strada (oggi 9 aprile 2017)

- Niccolò Magnani

Incidente stradale oggi 9 aprile 2017, ultime notizie e traffico: Reggio Emilia, auto pirata investe ciclista nella notte e la uccide. A4 Settimo Torinese, morto un 35enne barista di Venaria

carabinieri_incidente_lapresse_2017
Cuneo, accoltella madre e zia poi minaccia suicidio (LaPresse)

Gravissimo incidente stradale avvenuto nelle prime ore della giornata a Reggio Emilia: un pirata della strada che ora è in fuga ha investito sulla strada provinciale tra Codemondo e Reggio una donna in bicicletta che stava viaggiando a bordo strada. L’auto viaggiava a velocità molto sostenuta pare dalle prime ricostruzioni dei testimoni e la ciclista è stata urtata e sbalzata a diversi metri di distanza nel fossato. Colpo troppo forte e impatto sul terreno fatale per la donna, morta praticamente in pochi minuti: il gravissimo incidente che segna l’ennesima morte sulle strade del weekend. Gli agenti della polizia stradale hanno eseguito i primi rilievi per poter far scattare l’indagine del pm, visto che non solo l’auto pirata è in fuga ma viaggiava a velocità troppo sostenuta su una strada piccola di provincia.

Nuovo incidente stradale nella notte in autostrada A4, dopo le gravi vittime della strada a Chivasso di ieri (due morti dopo uno schianto terribile allo svincolo della Torino-Brescia): questa volta è Venaria Reale e Settimo Torinese a vedere il teatro del nuovo terribile incidente stradale. Nella notte un 35enne di Venaria è morto a seguito di uno schianto avvenuto pare per circostanze autonome (colpo di sonno o avaria all’auto, ancora non è chiaro): il ragazzo verso le tre stava imboccando l’autostrada da Venaria in direzione Milano, come riporta il Quotidiano Canavese, e si sarebbe schianto dopo pochi metri a lato della corsia di emergenza. Intervenuti i soccorsi immediati appena altre auto hanno visto la carcassa del veicolo a boro strada, ma purtroppo per il barista 35enne di Venaria non c’è stato niente da fare ed è morto stamane in ospedale Giovanni Bosco di Torino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori