BEATA MARIA VERGINE DI FATIMA/ Santo del giorno, il 13 maggio si celebra la Madonna di Fatima

- Alessandra Pavone

Beata Maria Vergine di Fatima viene celebrata nella giornata di oggi, sabato 13 maggio. Le apparizioni della Madonna a Fatima, cittadina del Portogallo, sono fra le più note 

croce2_pixabay_2017
Santo del giorno: San Lanfranco Beccari

Il 13 maggio si festeggia la Beata Vergine di Fatima, detta anche semplicemente Madonna di Fatima. Le apparizioni della Madonna a Fatima, cittadina del Portogallo, sono fra le più note e dibattute, soprattutto per quanto riguarda le rivelazioni di eventi futuri che la Vergine fece ai pastorelli che ne furono testimoni. La prima apparizione avvenne proprio il 13 maggio dell’anno 1917, quando i fratelli Giacinta e Francisco Marto, di 7 e 9 anni, insieme alla cuginetta Lucia Dos Santos, di 10 anni, assistettero alla comparsa della Vergine. Questa apparve loro altre 5 volte, prevedendo la fine della Prima Guerra Mondiale, l’inizio della Seconda e la nascita dell’Unione Sovietica. In occasione di una delle apparizioni, si realizzò anche il cosiddetto miracolo del sole. Durante il temporale che stava imperversando si fece improvvisamente sereno, e il sole ruotò più volte e cambiò dimensione.

La Chiesa autorizzò il culto delle apparizioni di Fatima nel 1930, ma Francisco e Giacinta Martos erano già morti, a causa dell’epidemia spagnola del 1920, e furono beatificati il 13 maggio del 2000 in occasione di una visita a Fatima di Papa Giovanni Paolo II. Lucia Dos Santos rimase così unica custode delle predizioni mariane, note come Segreti di Fatima, che suscitarono numerose polemiche e discussioni sia prima che dopo la loro rivelazione per l’interpretazione ufficiale che ha dato la Chiesa delle parole criptiche di Maria. In particolare il Terzo Segreto, che Lucia Dos Santos scrisse perchè fosse consegnato al Papa ma rivelato solo dopo il 1960.

I Papi che si susseguirono decisero però di tenere segreta la rivelazione, e fu solo Giovanni Paolo II in occasione della beatificazione di Francisco e Giacinta che decise di renderne pubblico il contenuto, che riguarda, secondo l’interpretazione ufficiale, il martirio dei Padri della Chiesa. Secondo alcuni studiosi però vi sarebbe una seconda parte del Segreto, che ancora non è stata rivelata. Lucia Dos Martos, dopo avere passato tutta la sua vita adulta in un convento, è morta nel 2005. Essendosi diffuso solo nel XX secolo, al culto mariano della Beata Vergine di Fatima non sono collegate particolari feste e sagre tradizionali, anche se la Madonna di Fatima è veneratissima in tutto il mondo cattolico. 

Fatima, oggi frazione del comune di Ourem, rimase dal medioevo fino all’inizio del XX secolo un piccolo borgo nell’entroterra portoghese privo di particolare rilevanza. Dal momento in cui le apparizioni mariane ne hanno diffuso il nome in tutto il mondo è però diventato meta di pellegrini in arrivo da tutta la Cristianità. In particolare il grande Santuario di Fatima, consacrato nel 1953, è stato visitato da pontefici e comuni pellegrini ed è considerato uno dei maggiori luoghi del culto mariano. 

Oltre alla Beata Vergine di Fatima il 13 maggio si ricordano sant’Agnese di Poitiers, sant’ Andrea Uberto Fournet, beata Maddalena Albrici e san Servazio, vescovo cattolico armeno vissuto nel IV secolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori