LUCIA, FRANCISCO E GIACINTA/ Chi sono i tre pastorelli che videro la Madonna di Fatima nelle apparizioni

- Dario D'Angelo

Lucia, Francisco e Giacinta: i tre pastorelli di Fatima che il 13 maggio di 100 anni fa videro la Madonna. A loro la Vergine rivelò i 3 segreti durante più apparizioni. 

fatima_lucia_francisco_jacinta_apparizione_madonna_wikipedia
I pastorelli di Fatima

Lucia dos Santos, Francisco e Giacianta Marto: sono questi i nomi dei 3 pastorelli che il 13 maggio del 1917, esattamente 100 anni fa, videro apparire in cielo la Madonna di Fatima. Dopo aver portato le pecore al pascolo in un campo chiamato Cova da Iria, i bambini, tutti analfabeti e di età compresa fra i 7 e i 10 anni, si trovarono di fronte ad una signora che disse di essere la Madre di Dio. Come riporta La Repubblica, a raccontare l’accaduto, più tardi e con grafia incerta fu Lucia, la cuginetta più grande di Francisco e Giacinta, che nei suoi diari scrisse:”Vedemmo all’improvviso qualcosa come un lampo. ‘È meglio che ce ne andiamo a casa’, dissi ai miei cugini ‘perché sta lampeggiando, potrebbe venire un temporale’. E cominciammo a scendere il pendio, spingendo le pecore verso la strada. Arrivati all’incirca a metà pendio, quasi vicino a un grande leccio che c’era lì, vedemmo un altro lampo e, fatti alcuni passi più avanti, vedemmo sopra un’elce una signora, era vestita di bianco e diffondeva una luce più chiara del sole… Sorpresi, ci fermammo. Eravamo così vicini che ci trovavamo dentro alla luce che la circondava o che lei diffondeva. Forse a un metro e mezzo, più o meno, di distanza. Allora quella signora ci disse: ‘Non abbiate paura. Io non voglio farvi del male’. ‘Di dove siete?’, le domandai. ‘Sono del cielo’. ‘E che cosa volete?’. ‘Sono venuta a chiedervi che veniate qui sei mesi di fila, il giorno 13 a questa stessa ora. Poi vi dirò chi sono e che cosa voglio. Tornerò qui ancora una settima volta’. ‘E anch’io andrò in cielo?’. ‘Sì. Ci andrai’. ‘E Giacinta?’. ‘Sì. Ci andrà anche lei’. ‘E Francesco?’. ‘Pure’. Poi ci disse di recitare il rosario tutti i giorni e che avremmo avuto molto da soffrire, ma che la grazia di Dio sarebbe stata il nostro conforto”.

E quella profezia si rivelò corretta: Francisco morì il 4 aprile 1919 a causa della febbre spagnola; la sorellina lo seguì il 20 febbraio dell’anno successivo, spegnendosi da sola in un ospedale di Lisbona, mentre Lucia si fece suora dorotea e visse a lungo, morendo nel 2005. I due fratellini, Francisco e Giacinta Marto, sono stati proclamati santi quest’oggi da Papa Francesco nel corso del suo viaggio a Fatima. Per Suor Lucia è invece in corso la causa di beatificazione. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori