PREVISIONI METEO/ Così l’arrivo dell’anticiclone Hannibal spaventa il sud (ultime notizie oggi 13 maggio 2017)

- Matteo Fantozzi

Allerta meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 13 maggio 2017. L’anticiclone Hannibal spaventa il sud con l’aumento delle temperature. Giornata con qualche temporale al nord.

È un’inversione di rotta quanto meno poco attesa quella che vedremo nelle prossime ore nel sud del nostro paese. L’anticiclone Hannibal infatti spaventa il meridione con picchi di quasi quaranta gradi previsti per i prossimi giorni che anticipano in maniera netta l’arrivo dell’estate. La situazione riguarderà in particolare modo la Sicilia dove vedremo addirittura trentanove gradi nell’entroterra. Un graduale aumento che sicuramente spaventa per lo sbalzo termico che in pochi giorni ha portato il termometro a mostrarci addirittura quindici gradi in più di quanto visto fino ad ora. La dicotomia che divide il nostro paese poi lascia un po’ perplessi con il nord dell’Italia che sta vivendo ancora le scorie dell’inverno, anche con forti temporali, mentre al sud già è tempo di estate. Staremo a vedere se queste tendenze cambieranno nella prossima settimana dove è previsto bel tempo per tutto il settentrione e sarebbe da dire anche finalmente.

Dal punto di vista delle previsioni del tempo possiamo definire la giornata di oggi, sabato 13 maggio 2017, quanto meno equilibrata. Ci troveremo infatti di fronte alla possibilità di vivere finalmente una serena situazione primaverile rispetto agli scorsi giorni dove al nord si sono vissute situazioni anche piuttosto complicate. I temporali di oggi dovrebbero esser circoscritti nella mattinata alla zona del Veneto e del Friuli Venezia Giulia mentre nel pomeriggio si dovrebbero spostare sul versante occidentale del Piemonte e della Valle d’Aosta. Le temperature minime saranno attorno ai nove gradi ad Aosta, mentre le massime arriveranno attorno ai ventisei di Bologna, Bari e Catanzaro. Staremo a vedere poi quali saranno le evoluzioni perché già domani si potrebbe riparlare di maltempo. Le correnti tireranno da nord verso sud-est così come i venti anche se la situazione non sarà preoccupante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori