TERREMOTO OGGI/ Ingv, ultime scosse: sisma M 2.6 a Pieve Torina (13 maggio, ore 22:10)

- Silvana Palazzo

Terremoto Oggi, ultime scosse secondo i dati INGV. Perugia, sisma di magnitudo 1.7 a Norcia. Le notizie del 13 maggio e gli aggiornamenti in tempo reale. Le previsioni meteo

amatrice_terremoto_macerie_lapresse
Terremoto oggi ad Amatrice (LaPresse)

Si è verificata una scossa di terremoto alle ore 20.41 in provincia di Macerata, due chilometri a ovest di Pieve Torina. L’Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia ha sottolineato come il terremoto si sia verificato alle seguenti coordinate: 43.05 latitudine e 13.03 longitudine. L’ipocentro invece è stato rilevato a nove chilometri di profondità dalla superficie terrestre. Il terremoto è stato di 2.6 Magnitudo, ora passiamo a vedere i comuni nel raggio di venti chilometri dall’epicentro: Pieve Torina (MC); Muccia (MC); Pievebovigliana (MC); Fiordimonte (MC); Monte Cavallo (MC); Serravalle di Chienti (MC); Camerino (MC); Fiastra (MC); Acquacanina (MC); Sefro (MC); Visso (MC); Ussita (MC); Pioraco (MC); Fiuminata (MC); Bolognola (MC); Castelraimondo (MC); Caldarola (MC); Preci (PG); Serrapetrona (MC); Sellano (PG); Cessapalombo (MC) e Castelsantangelo sul Nera (MC). (agg. di Matteo Fantozzi)

Un terremoto di magnitudo 2.3 sulla scala Richter si è verificato alle ore 9:12 di oggi, sabato 13 maggio 2017, a 8 km da Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. Il sisma, come riferito dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), ha visto il proprio epicentro nel punto di coordinate geografiche 42.79 di latitudine e 13. 2 di longitudine, con ipocentro identificato ad una profondità di 9 km nel sottosuolo. Secondo quanto riportato dal bollettino diramato dalla sala sismica di Roma, i comuni situati nel raggio di 20 km dall’origine del movimento tellurico sono i seguenti: Arquata del Tronto (AP), Norcia (PG), Accumoli (RI), Montegallo (AP), Castelsantangelo sul Nera (MC), Montemonaco (AP), Preci (PG), Acquasanta Terme (AP), Cascia (PG), Ussita (MC), Visso (MC), Amatrice (MC) e Cittareale (MC). (agg. di Dario D’Angelo)

Nessun terremoto di M 2.0 sulla scala Richter in questa prima parte di giornata di sabato 13 maggio 2017, dove la scossa più intensa registrata dall’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), è stata quella di M 1.8 localizzata a 4 km da Cerreto di Spoleto, in provincia di Perugia, alle ore 5:02 di oggi. Il sisma, che ha visto il proprio epicentro nel punto di coordinate geografiche 42.84 di latitudine e 12.87 di longitudine, ha avuto il proprio ipocentro ad una profondità nel sottosuolo di 11 km. Questo l’elenco completo dei comuni situati nel raggio di 20 km dall’origine del terremoto: Cerreto di Spoleto (PG), Sellano (PG), Campello sul Clitunno (PG), Vallo di Nera (PG), Trevi (PG), Sant’Anatolia di Narco (PG), Preci (PG), Scheggino (PG), Poggiodomo (PG), Spoleto (PG), Castel Ritaldi (PG), Cascia (PG), Foligno (PG), Montefalco (PG), Norcia (PG) e Monte Cavallo (MC). (agg. di Dario D’Angelo)

L’attività sismica in Italia è tornata sotto controllo e, infatti, oggi è stato registrato un terremoto di bassa magnitudo. La Sala Sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ne ha segnalato uno alle 00:24. Si tratta di una scossa di magnitudo M 1.1 avvenuta nelle Marche e più precisamente in provincia di Macerata. L’epicentro del sisma è stato individuato a latitudine 42.94, longitudine 13.1 e ad una profondità di 13 chilometri. Visso (MC), Ussita (MC), Castelsantangelo sul Nera (MC), Preci (PG) e Monte Cavallo (MC) sono i Comuni entro i 10 chilometri dall’epicentro del terremoto. Lievemente più intenso è stato il sisma avvenuto alle 23:25 di ieri in Umbria: è stato, infatti, di magnitudo 1.7. L’epicentro in questo caso è stato individuato vicino Norcia, in provincia di Perugia. Gli altri Comuni entro i 20 chilometri dall’epicentro del terremoto sono: Castelsantangelo sul Nera (MC), Cascia (PG), Preci (PG), Arquata del Tronto (AP), Accumoli (RI), Visso (MC), Ussita (MC), Cerreto di Spoleto (PG), Montegallo (AP), Poggiodomo (PG), Cittareale (RI) e Sellano (PG).

Le previsioni meteo per oggi, sabato 13 maggio al Nord e sull’alta Toscana la nuvolosità sarà variabile e quindi lascerà spazio anche a delle schiarite, localmente anche ampie. In giornata, però, potrebbero verificarsi dei rovesci su Prealpi centro-orientali e Alpi Marittime, in serata invece su alto Piemonte e Alto Adige. Al Centro Sud, invece, il cielo sarà sereno o poco nuvoloso: stando a quanto riportato da Meteo.it, transiteranno velature tra la Sicilia e le estreme regioni meridionali. In rialzo di uno-tre gradi al Nord le temperature, mentre al Sud saranno in calo, infatti il caldo comincerà a ridimensionarsi con punte che non supereranno i 26-27 gradi. Domani, invece, la situazione meteorologica cambierà poco: al massimo al Centro Sud e Isole osserveremo il passaggio di qualche nube ad alta quota, ma innocua. Variabile, invece, il tempo al Nord, dove le schiarite saranno ampie nella prima parte della giornata di domani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori