FESTA DELLA MAMMA 2017/ Oggi, auguri e frasi: foto, Emma Marrone omaggia la madre, ma i fan notano un indizio

- Morgan K. Barraco

Festa della Mamma 2017, al via la giornata dedicata a tutte le mamme. Idee e offerte per i regali last minute e le iniziative presenti in Italia (14 maggio)

festadellamamma_02_pixabay
Festa della mamma (Pixabay)

La Festa della Mamma 2017 volge al termine, dopo una giornata di festeggiamenti e auguri. Al centro l’amore più grande della vita di tutti, simbolo di nascita e unione. Sono stati molti i vip che oggi hanno voluto condividere con i fan i festeggiamenti per le proprie mamme, fra cui non poteva mancare Emma Marrone. La cantante ha voluto dedicare alla sua mamma un pensiero speciale, ricordando quanto bella sia anche solo pronunciare la parola “mamma”. “Alla mia devo tutto ciò che sono adesso”, scrive in un post su Twitter, un pensiero allegato alla fotografia di un mazzo di fiori. “Lontane ma vicine sempre”, sottolinea poi con un hashtag, ricordando che i km che le dividono di sicuro non potranno spezzare il legame che hanno creato nel corso della vita di entrambe. Qualche fan tuttavia nota che proprio in occasione della Festa della Mamma 2017, il padre di Emma Marrone ha messo dei like su alcune foto che riprendono la Brown in compagnia di Stefano De Martino, così come la madre del ballerino. Clicca qui per vedere il post di Emma Marrone[Aggiornamento a cura di Morgan K. Barraco]

Gessica Notaro ha dedicato un messaggio a sua madre in occasione della Festa della Mamma. L’ex concorrente di Miss Italia sfregiata con l’acido dall’ex ha ringraziato sua madre per essergli vicina in un momento così difficile della sua vita. «In questi 27 anni mi ha dato tutta se stessa e ad oggi continua a sostenermi e a lottare al mio fianco senza mai arrendersi.. e se sono quello che sono oggi è solo grazie a lei», ha scritto su Facebook. Nel lungo messaggio pubblicato sui social Gessica Notaro ha spiegato cosa rappresenta sua madre, definita la «donna più meravigliosa del mondo». Da lei ha appreso come rialzarsi dopo le cadute e valori importanti come la lealtà, la solidarietà e il rispetto. «Lei ha un cuore grande, ha spesso tolto qualcosa a sé stessa per rendere felice qualcuno più sfortunato di lei, senza mai chiedere nulla in cambio…», ha proseguito Gessica Notaro. Clicca qui per visualizzare integralmente il suo messaggio su Facebook. (agg. di Silvana Palazzo)

Non c’è dolore peggiore per una madre del vedere soffrire un figlio. La sua vicinanza in questi casi è allora molto importante. Non si tratta di una frase fatta, perché ci sono dei studi a dimostrare questa tesi. «Ha un effetto rassicurante per il bambino», ha dichiarato il dottor Patrizio Fiorini, responsabile della terapia intensiva neonatale dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Per questo in occasione della Festa della Mamma hanno aperto le porte a genitori e parenti: visite no stop a partire da oggi. Le mamme potranno stare accanto ai loro figli: la fascia oraria è stata allargata per permettere ai piccoli, in caso di risveglio, di addormentarsi con la voce rassicurante della mamma, che così può imparare anche come curare il figlio. «Sono veramente felice che quest’anno la festa della mamma abbia un significato così importante», il commento di Monica Ceccatelli, presidente dell’associazione Piccino Picciò, a Repubblica.it. (agg. di Silvana Palazzo)

La Festa della Mamma può essere un’occasione per riflettere sulla funzione materna. Questa ricorrenza non può essere banalizzata con forme consumistiche, perché il rapporto tra la maternità e la libertà non è affatto scontato. Ci sono ancora molte culture secondo cui la donna ha una funzione riproduttiva, ma la reazione alle forme di oppressione ha portato la rivendicazione della libertà con la negazione della funzione materna. La maternità surrogata non riporta il corpo femminile a mera funzione riproduttiva? Il rischio è che il diritto individuale alla genitorialità impoverisca il mondo. Ripartendo dalle mamme, invece, la società può fare un passo avanti. Non a caso il filosofo Emmanuel Lévinas considera il corpo della donna tempio di un’umanità nuova, perché primo ambiente dell’essere umano e luogo di ospitalità fisica e psichica. La maternità è un evento miracoloso, un’esperienza senza la quale l’umanità viene sconfitta. (agg. di Silvana Palazzo)

Piovono auguri per la Festa della mamma 2017, dove le celebrazioni si fanno soprattutto social. Non solo le frasi dei vip che hanno scelto Facebook e Twitter per dedicare teneri pensieri alla madre, con ringraziamenti speciali e dediche ricche di messaggi d’amore, ma anche gli strumenti messi a disposizione dagli stessi social per rendere ancora più speciali gli auguri alla figura femminile per eccellenza. Dopo Facebook anche Instagram ha pensato di festeggiare la mamma con una serie di simpatici adesivi a tema. Oggi, molti utenti del noto social fotografico hanno potuto ricevere sui propri dispositivi mobili la notifica che annunciava la presenza di stickers per personalizzare foto e storie in vista di questa sentita ricorrenza. In realtà Instagram ne aveva già dato l’annuncio nei giorni scorsi tramite il proprio blog. In ogni caso, chi vorrà dedicare alla propria madre un pensiero virtuale ma originale, potrà farlo utilizzando i dolci stickers in occasione del Mother’s Day, e che prevedono la presenza di cuori attorno alla parola “mom” ed altri simpatici adesivi. Le madri particolarmente social siamo certi che gradiranno molto una dedica sulle Instagram Stories dei propri figli, anche se dureranno appena 24 ore. Chi non riuscirà a visualizzare gli stickers a tema, dovrà semplicemente aggiornare e rilanciare l’app per poter sfruttare la simpatica iniziativa di Instagram destinata ai propri utenti. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Tantissimi auguri anche dal mondo dei social per la Festa della mamma 2017: talenti del mondo della musica, volti dello spettacolo e dello sport che hanno usato le piattaforme virtuali per affidare il loro dolcissimo pensiero. Si parte per esempio con l’affascinante ex velina Giorgia Palmas, che ha regalato ai followers uno scatto che vede protagonisti sua madre e la piccola Sofia, “La mia vita a sinistra Sofi che ogni volta che mi chiama mamma renda la mia vita stupenda e completa, a destra la mamma grazie alla quale sono diventata la donna e mamma che sono oggi…”. Claudio Marchisio, calciatore della Juventus, ha invece optato per un’immagine più classica, sempre dedicata alla Festa della mamma con un mazzo di rose in bella vista, e ha aggiunto una dedica speciale a tutte le donne che sono mamme: “A tutte le mamme del mondo, che grazie a loro ci donano la vita, l’amore e le loro energie, in ogni momento, in ogni situazione! Siete uniche!!!”. Anche il rapper Mattia Briga, di recente sbarcato a Selfie – Le cose cambiano come mentore, ha voluto ricordare la ricorrenza, rivolgendo i suoi auguri più sinceri anche alla madre di Giulio Regeni, il giovanissimo dottorando morto in Egitto all’inizio dell’anno scorso, e alle Madri di Plaza de Mayo, ovvero tutte le mamme dei desaparecidos argentini. (Aggiornamento di Maria Ravanelli)

Ci sono anche personaggi famosi a fare gli auguri di buona Festa della Mamma 2017 in questa domenica 14 maggio, ma sui social sono soprattutto le persone comuni a scatenarsi con una serie di messaggi più o meno seri volti a celebrare la ricorrenza dedicate alle donne più importanti del pianeta. Se vogliamo divertirci ed essere solidali con il mondo maschile possiamo prendere in prestito, ad esempio, il cinguettio di un utente che su Twitter scrive:”Tanti auguri a tutte le ‘tuo padre non capisce niente’. Più riflessivo il commento di un altro frequentatore della piattaforma social, che decide di rifarsi ad un famoso proverbio ebraico:”Dio non poteva essere dappertutto, così ha creato le madri”. Se invece non volete spostarvi troppo ecco una pillola di saggezza in dialetto napoletano:”Chi tene ‘a mamma, è ricche e nun ‘o sape”. C’è bisogno di tradurre? (agg. di Dario D’Angelo)

Ci sono figli e figli, speciali o meno, ma la mamma rimane sempre la mamma. Vale per tutti, anche per Silvio Berlusconi, che in occasione della Festa della Mamma 2017 ha scelto il suo profilo Facebook per ricordare la sua, Rosa, la donna più importante della sua vita scomparsa quasi 10 anni fa all’età di 97 anni. Queste le parole dell’ex Presidente del Consiglio:”Mamma è la prima parola che impariamo a dire. La mamma è colei che non ci abbandona mai, per tutta la vita, neppure quando la vita stessa ce la porta via. Perché così profondo è il suo amore per noi, così fondamentali i suoi insegnamenti e così dolci i suoi sorrisi, che ci accompagnano ogni giorno e in ogni passaggio della nostra esistenza, che sia buia o luminosa. Ma non è giusto ricordare le mamme, i loro sforzi, i loro sacrifici e la loro importanza soltanto un giorno all’anno”. Non sarebbe stato Berlusconi, però, se non c’avesse inserito uno spot politico:”Per questo una volta che torneremo al governo, cominceremo proprio da una pensione alle nostre mamme per garantire una vecchiaia serena e dignitosa a tutte le mamme d’Italia”. Dopo la promessa elettorale, spazio di nuovo ai sentimenti:”Intanto oggi, da figlio, da padre e da nonno, auguro a tutte le mamme di poter veder realizzati tutti i desideri e i progetti che portano nella mente e nel cuore per i propri figli e per tutte le persone che amano. A voi mamme, il mio devoto grazie dal profondo del cuore. E, a te mamma Rosa, grazie di tutto con i baci e l’abbraccio più forte. Ti porto con me, sempre. Tuo Silvio”. Clicca qui per il post su Facebook di Silvio Berlusconi (agg. di Dario D’Angelo)

Buona Festa della Mamma 2017 a tutte, ma soprattutto alla “nostra”, a quella che ci ha messi al mondo; a quella che c’è sempre stata e c’è ancora e che anche se non c’è più non se n’è mai andata per davvero. Un’introduzione d’obbligo, universale in questa domenica 14 maggio che celebra la figura materna: un pensiero particolare, però, è arrivato a mezzo Ansa da una figlia speciale, Bebe Vio. La campionessa paralimpica di scherma, reduce da un successo in Coppa del Mondo in Olanda, ha indirizzato queste parole alla sua di mamma:”Mia madre è una grande donna, con la quale ogni tanto discuto, ma che rimane sempre il mio punto di riferimento. Ecco, ora immagino stia già piangendo… Tanti auguri a tutte le mamme”. Parole che fanno capire come tra le due ci sia stato qualche bisticcio negli ultimi giorni ma, come avviene sempre tra madri e figlie, basta una parola, uno sguardo, un abbraccio per rimettere tutto al proprio posto. Auguri speciali, dunque, ma in un certo senso comuni: universali, o meglio, mondiali. (agg. di Dario D’Angelo)

Si celebra oggi, domenica 14 maggio, la Festa della Mamma 2017 e come ogni ricorrenza che si rispetti anche Google festeggia la ricorrenza di turno con un doodle dedicato. In questo caso il motore di ricerca sceglie una foto-sequenza avente come protagonista una mamma-cactus. C’è il momento in cui viene ritratta da sola, probabilmente in attesa di “covare” il proprio figlioletto; ma c’è anche quello in cui si prende cura del neonato, “allattandolo” con un non meglio precisato biberon che sembra avere il compito di facilitarne la crescita. Nelle idee di Google segue l’osservazione di mamma-cactus e figlia-cactus del lavoro artistico di figlio-cactus: un po’ come se mamma e figlia umane si recassero a guardare la recita del figlio piccolo. C’è spazio anche per un momento di unità dei tre davanti a un fiore, quasi si mettessero in posa davanti ad una foto, mentre è toccante il momento in cui la mamma accompagna la crescita del figlio mettendogli a posto il papillon. Chiusura in grande stile con la famigliola al completo all’interno del vaso disegnato dal figlio nella terza sequenza: un modo per dire che quando le mamme invecchiano bisogna accoglierle nella propria casa e non lasciarle sole? Chissà…(agg. di Dario D’Angelo)

Ci siamo, il grande giorno è arrivato. La Festa della Mamma 2017 apre i battenti allo scoccare della mezzanotte, dando il via ad una corsa ad auguri e regali. Anche se il countdown è iniziato già una settimana fa, bisogna sempre considerare i ritardatari, anche quelli cronici. Non sono infatti pochi i figli italiani a dover mettere in campo energie e impegno per cercare un regalo adeguato per le rispettive mamme, ma in loro aiuto giungono diverse iniziative solidali. 3.600 piazze italiane sono infatti interessate dall’iniziativa promossa da AIR, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, e dalla vendita dell’Azalea della Ricerca, con cui si raccoglieranno i fondi destinati alla lotta contro il tumore femminile. Rimanendo in tema solidale, il Fondo Ambiente Italiano (FAI) offre la possibilità a tutte le mamme di trascorrere un pomeriggio di relax alla Casa Carbone, la dimora di Lavagna, in provincia di Genova. Un’occasione che farà vivere la Festa della Mamma 2017 anche ai bimbi italiani, che potranno accompagnare le mamme anche al Castello di Varano de’Melegari, a Parma. Si aprono le porte anche del Castello di Bracciano, che potrà essere visitato in tutto il week end grazie ad un percorso speciale dedicato alle mamme. 

Il fiore è un simbolo della donna ed anche per questo è uno dei regali più gettonati per la Festa della Mamma 2017. Anche Facebook ha voluto aderire all’iniziativa, lanciando una nuova reaction con cui commentare i diversi post. E’ spuntato infatti in queste ore un fiorellino viola per dire “grazie” a tutte le mamme, una parola che spesso viene dimenticata dai figli e che tuttavia rimane doverosa. L’impegno senza fine delle mamme di tutto il mondo prevede un legame con il proprio bambino che inizia ancora prima della nascita e del concepimento. Quel tipo di amore che solo una madre ti può donare nasce innanzitutto dalla mente e dal cuore delle donne che desiderano diventare madri. Stanche eppure con un’energia senza limiti, divise fra compiti scolastici e la creazione dei pacchi pieni di vivande per gli studenti fuori sede. E quella mancetta che sono solite distribuire con tanta generosità, continua ad esistere anche quando ormai il “bambino” oltrepassa i 40 anni. “Di mamma ce n’è una sola” si dice spesso, ma per le mamme invece, sono i figli ad essere unici. Anche quando sono tanti. 

La Festa della Mamma 2017 punta i riflettori sul ruolo della donna, ma anche sulle sue molteplici qualità. La mamma di oggi è moderna, alla moda ed anche “smart”, come si suol dire. In grado di svolgere più operazioni contemporaneamente e di prevedere i bisogni non solo dei figli, ma di tutta la famiglia. Perché quando una donna diventa madre, non assume questo ruolo per un essere vivente solo, ma allarga le proprie braccia a tutta l’umanità. “Il cuore di mamma” è inimitabile e di un valore tale che è impossibile da quantificare. E per colei che svolge tutti i lavori del mondo senza retribuzione, dalla sarta alla cuoca, dall’infermiera all’insegnante, è doveroso dover dedicare un pensiero almeno in occasione della sua Festa. Amazon prevede diverse offerte per tutte le mamme, ma dedica uno sconto particolare alle mamme hi-tech. Per esempio l’e-reader Kindle Paperwhite, ad alta risoluzione e con schermo da 6”, dotato di wi-fi, è in offerta a circa 100 euro. Per le amanti della Apple, è possibile invece acquistare un iPad Pro, con un costo che parte da 689 euro. E se la mamma è ancora in dolce attesa, MumTechWB sarà la soluzione ideale: fascia, T-Shirt e top dotati di un registratore del battito cardiaco e che invieranno l’audio direttamente al proprio smartphone. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori