PADRE TROVA FIGLIA 16ENNE MORTA IN CASA/ Vicenza, adolescente colta da malore improvviso: attesa l’autopsia

- Silvana Palazzo

Vicenza, padre trova figlia 16enne morta in casa: adolescente colta da malore improvviso, attesa l’autopsia. Le ultime notizie e gli aggiornamenti sulla misteriore morte di Elena Dotti

carabinieri_incidente_lapresse_2017
Cuneo, accoltella madre e zia poi minaccia suicidio (LaPresse)

Giallo a Costabissara, dove una ragazza di sedici anni è stata trovata morta dal padre. La scoperta è avvenuta sabato pomeriggio, quando Davide Dotti è rientrato a casa, trovando il corpo della figlia Elena senza vita. Ora si attende l’autopsia per cercare di capire le cause della morte della sedicenne, che pare non avesse problemi di salute. L’esame autoptico sul corpo della studentessa iscritta all’istituto Fusinieri di Vicenza è stato già disposto dalla procura. Cosa ha provocato la morte inaspettata e improvvisa della sedicenne? Quando la tragedia è avvenuta la mamma Sabrina non era a casa, perché era andata ad accompagnare in gita scolastica il figlio più piccolo, quindi è stato il papà a fare la drammatica scoperta. Nonostante lo choc, il genitore è riuscito a chiamare subito i soccorsi, che sono arrivati in via Garibaldi nel giro di pochi minuti.

Per Elena, però, non c’era più nulla da fare. È stata trasportata all’ospedale di Vicenza dove dovrebbe svolgersi l’autopsia per scoprire la causa della morte così repentina. Dovrebbe essere avvenuta comunque dopo le 12.30, perché Davide Dotti ha raccontato di aver chiamato la figlia verso quell’ora per assicurarsi che tutto andasse bene. La comunità è sconvolta per la morte dell’adolescente, a cui nelle ultime ore sono stati dedicati tanti messaggi sui social network. Il parroco di Costabissara ha dedicato invece un rosario di preghiere. «Sono fatti angoscianti che hanno colpito una famiglia che è benvoluta e apprezzata. Abbiamo organizzato un rosario a casa di Elena che è stato molto sentito e partecipato da tutti per manifestare umana vicinanza ai congiunti che stanno soffrendo molto», ha dichiarato don Marco Ferretto, come riportato da Il Giornale di Vicenza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori