L’UOMO PIU’ FELICE DEL MONDO?/ Vive con due donne: “fare figli in tre è il futuro della famiglia”

- Paolo Vites

Il futuro della famiglia? Un bel triangolo come in questo caso, due donne e due mamme per un uomo solo. Mica scemo. Ecco la storia di questa singolare famiglia

scuola_asilo_bambini_1_lapresse_2016
Scuola (LaPresse)

Si definisce l’uomo più felice del mondo. Certo, avere due donne disposte tutte e due a essere la tua compagna, è un bel vantaggio. Intanto non devi farti l’amante, poi ogni sera ne scegli una diversa da portarti a letto. C’è chi direbbe che una moglie è fin troppo, ma insomma. Adam Lyons, 36enne inglese che vive ad Austin nel Texas se le tiene poi tutte e due contemporaneamente in un megalettone matrimoniale. Insomma un po’ mormone un po’ musulmano il giovanotto ha avuto sette anni fa un figlio da Brooke Sheld, la sua prima compagna, e adesso ne aspetta uno anche dall’altra, Jane Shalakhova.

Grande gioia a casa Lyons, un padre con due figli nati da madre diverse, e due madri con figli diversi nato dallo stesso padre. Che casino. Ma loro sono tranquilli: “Ne abbiamo parlato e abbiamo deciso di definirci tutti e tre genitori, con i bambini i nostri titoli saranno padre, mamma e mamma”. Oddio sempre meglio di genitore 1 e genitore 2… Il triangolo dice ancora Adam “funziona perché rende possibile organizzare la vita quotidiana in modo migliore”. E ci credo: un uomo con due donne che fanno le pulizie, lavano i piatti e i pannolini… “Vedo i miei amici che sono coppie normali in due e quanto fatichino”.

I tre convivono ormai da cinque anni, si definiscono una vera famiglia: “Questo dovrebbe essere il futuro di ogni tipo di relazione e di famiglia, dove la gente sa godere dell’amore in qualunque forma essa sia”. Jane condivide: “Prima di conoscere Adam, non ho mai desiderato avere figli. Pensavo che averne voleva dire rinunciare a tutto, diventare loro schiava. Ma in tre genitori, possiamo ancora avere una vita sociale, frequentare gli amici e non essere rinchiusi in casa”. Insomma, a turni Adam si è trovato due brave baby sitter senza pagarne neanche una.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori