ATTENTATI ISIS E BLUE WHALE / Esorcista: “Siamo alla resa dei conti tra Dio e Satana”

- Emanuela Longo

Attentati Isis e Blue Whale, ultime news: l’esorcista don Antonio Mattatelli non ha dubbi, tutto sarebbe opera di Satana. La fine di questo mondo sarebbe ormai vicina.

bluewhale_01_pixabay
Blue Whale, ultime notizie

Non solo attacchi terroristici ma anche Blue Whale: cosa sta realmente succedendo nel mondo? A fornire un interessante analisi dell’attuale situazione è stato don Antonio Mattatelli, considerato uno degli esorcisti più giovani della Chiesa, intervenuto telefonicamente su Radio Cusano Campus. Per l’esorcista saremmo realmente davanti ad una “resa dei conti tra Dio e Satana”, sebbene sia impossibile dire se si tratti dello scontro finale. “Sicuramente siamo vicini alla fine di questo mondo, di questo stato di cose, di questa nostra civiltà, stanca, decadente”, ha aggiunto don Antonio. La sua convinzione, tuttavia, è che ad avere la meglio alla fine sarà proprio Dio e per questo Satana sarebbe così arrabbiato: “Sicuramente il bene vincerà”. Parlando di Satana, inevitabilmente l’attenzione si è spostata sui fatti di Manchester, dove nei giorni scorsi si è consumato un terribile attentato Isis a scapito di giovanissimi, soprattutto bambine vittime di una morte straziante con bulloni e chiodi “che lacerano le carni di queste innocenti”. Dietro questi fatti ci sarebbe un odio profondo, satanico, che andrebbe oltre il credo: “Viviamo in una sorta di cristianofobia, cattolicofobia, questo è un qualcosa di satanico”. Ecco allora che, a detta dell’esorcista, dietro all’Isis non ci sarebbe solo un islamista radicale ma anche Satana, sebbene le due cose non si contraddicono. Al di là delle motivazioni sociali, l’esorcista vede comunque l’opera del demonio: “Lì dove c’è uno che uccide gli altri uccidendosi, c’è Satana”.

Altro delicato argomento del momento è legato al fenomeno della Blue Whale, esiste davvero? Si tratta solo di una bufala come sostiene qualcuno, oppure oltre 100 ragazzi avrebbero deciso di togliersi la vita seguendo un “gioco” macabro diffuso online? L’esorcista don Antonio Mattatelli ne ha confermato l’esistenza: “Ho fatto un gruppo Whatsapp tra i giovani della mia parrocchia e a Salerno pochi giorni fa un ragazzo di 20 anni si è buttato dalla finestra”. Il caso ha sconvolto particolarmente una sua giovane parrocchiana e da questo episodio ne sarebbe trapelato un dibattito. La causa di partenza, a detta del religioso, sarebbe l’estrema fragilità delle giovani vittime che per questo si legherebbero a questi “santoni” che comandano di fare cose irrazionali. Tornando al caso di Salerno ed alle macabre regole della Blue Whale, l’esorcista non ha dubbi: “Quello è proprio Satana, che comanda cose assurde”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori