Putizza o potica / Che cos’è il dolce sloveno menzionato da Papa Francesco nell’incontro con Melania Trump

- Maria Ravanelli

Putizza, che cos’è il dolce menzionato oggi da Papa Francesco nell’incontro con Melania Trump: una ricetta di tradizione che arriva dalla Slovenia                   

Donald_Trump_Melania_Papa_Francesco_LaPresse_2017
Donald Trump, Melania Trump e Papa Francesco (LaPresse)

Papa Francesco ha incontrato oggi il Presidente degli Stati Uniti Donal Trump in Vaticano, e con lui anche la first lady Melania: “Che cosa prepara da mangiare a suo marito, potica?” sarebbe stato il quesito del Pontefice alla consorte del tycoon. A quale ricetta si stava riferendo il Santo Padre? Che cos’è la potica? Si tratta di un dolce tradizione della Slovenia, spesso portato sulle tavole durante le feste: dalla forma arrotolata, viene fatto cuocere all’interno di uno stampo. Le varianti della potica sono molteplici, e incidono naturalmente sul ripieno della pietanza: si può spaziare dalle noci tritate, per arrivare fino ai semi di papavero, alle nocciole, al miele e non solo. Un vero e proprio ventaglio di possibilità, a disposizione dei più creativi.

La potica è meglio conosciuta da noi, in Italia, come putizza: viene preparata prevalentemente in Friuli-Venezia Giulia, nella città di Trieste e nelle zone limitrofe che in passato hanno risentito, grazie anche alla vicinanza geografica, dell’influenza delle tradizioni slovene. La versione italiana, come si legge sul blog specializzato Giallo Zafferrano, contiene nell’impasto anche il cioccolato, e non è infrequente trovarci anche dei biscotti sbriciolati, sottolinea La Cucina Italiana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori